ALTO RENO TERME – Marta Evangelisti:”Perchè non dare una sede al Porretta Soul Festival ?”

 L’Associazione che porta da anni gloria e fama (e tanti eurini…) alla cittadina termale chiede da tempo una sede fissa. L’Amministrazione comunale nella prima vera scorsa aveva risposto positivamente concedendo uno spazio all’interno della BAM. Il “regalo” è durato poco tempo perchè ne è stata chiesta la restituzione per una diversa finalità culturale.

Questa scelta è stata fatta da chi ne ha le competenze e quindi nulla da dire se non che ora l’Associazione Porretta Soul Festival che organizza un evento nel notro territorio di risonanza non solo europea ma anche mondiale è rimasta  senza una propria sede che la qualificherebbe in modo ancora più consono e permetterebbe una migliore operatività.  E quindi sarebbe bene rimediare….

Si fa portavoce di questa richiesta Marta Evangelisti, consigliera comunale e capogruppo della lista civica “Adesso Alto Reno Terme“, che ha inoltrato al sindaco Giuseppe Nanni  questa interrogazione: 

 OGGETTO: Interrogazione a risposta scritta avente ad oggetto:

Attribuzione  sede ad Associazione Porretta Soul Festival”                                           

 

La sottoscritta Marta Evangelisti Capo Gruppo di Adesso Alto Reno Terme

                                                            Premesso:

Che si è svolto , nei giorni dal 20 al 23 Luglio 2017, anche quest’anno il Porretta Soul Festival giunto alla 30esima edizione;

Che  detta manifestazione ha avuto un successo straordinario, aumentando il numero dei visitatori rispetto agli anni precedenti

                                                            Rilevato

 Come il prestigio di questa manifestazione è riconosciuto a livello non solo nazionale ma addirittura mondiale, tanto che  il Porretta Soul Festival è stato premiato anche a Memphis con il Keeping the Blues Alive Award nell’anno 2017;

                                                           Evidenziato

 Come la Associazione Porretta Soul Festival, abbia da tempo domandato alla Amministrazione Comunale una sede adeguata, al fine di poter promuovere con ancora più forza ed efficacia, la propria attività culturale passata, presente e futura;

                                                                 Atteso

 Come adesso, a maggior ragione detta necessità si sia resa ancor più giustificata, dovendosi procedere a mantenere alta l’attenzione sulla attività della Associazione in vista anche della organizzazione dei prossimi eventi.

Tutto ciò premesso

 

                                                      INTERROGA

 Il Sindaco e la Giunta per conoscere:

 Se abbiano intenzione di esaudire positivamente la richiesta di assegnazione di uno spazio, formulata dalla Associazione  Porretta Soul Festival, al fine di poter avere una sede fissa e duratura nel tempo, atta alla promozione della propria attività;

In caso di risposta positiva, in quale immobile comunale verrà allocata la stessa e con quali tempistiche.

Alto Reno Terme, 06/08/2017.                                                   Marta Evangelisti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi

PinIt

2 thoughts on “ALTO RENO TERME – Marta Evangelisti:”Perchè non dare una sede al Porretta Soul Festival ?”

  1. Ettore Scagliarini

    Da appassionato di musica dispiace che l’Associazione Porretta Soul Festival debba vivere una situazione di simile precariato . Bisogna rendersi ben conto che manifestazioni di simile rinomanza e spessore culturale richiedono tempi e modi organizzativi che si possono essere espletati in una opportuna sede stabile senza il patema dello sfratto, anche una famiglia onesta ed operosa si troverebbe nella stessa situazione .

    Rispondi
  2. Marco

    C’e’ l’ex ospedale.
    Opportunamente ristrutturato e insonorizzato può’ in parte essere trasformato in scuola di musica.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *