Turismo misconosciuto

0
258

Corno irrilevante ?

Ieri TV regionale, servizio sulle nevi del Cimone, ben fatto ed attrattivo . Mia moglie che era andata a Vidiciatico a trovare i parenti mi ha confermato delle gare per bambini fatte al Corno . Sembra vi siano state moltissime persone, benissimo in tutti i sensi . Non mi sembra di aver visto un servizio televisivo in merito . Non vorrei avermi perso altre trasmissioni della TV Regionale, ma quella dell’ora di cena è fra le più seguite . Si ha l’impressione di un costante scivolamento dell’Alto Appennino Bolognese verso una condizione di profonda marginalità specialmente nell’ambito turistico . Se escludiamo le iniziative dei giovani della Cooperativa Madreselva, dall’ambito istituzionale non si vede una programmazione organica di iniziative a lungo respiro . Vi sono manifestazioni episodiche che, concluse, non hanno apportato una continuità di frequentazione . Per due anni vi è stata la kermesse di “Belvedere Belpensare” con vari esponenti del mondo partitico . I risultati ? Finiti gli sproloqui, gli operatori della zona sono rimasti con il solito pugno di mosche e senza alcun contributo per il futuro . E’ così anche per il gemellaggio . Finiti i festeggiamenti cosa resta ? Non abbiamo neppure elaborato un piano per rendere fruibili i nostri sentieri, le nostre vie transappenniniche e le nostre emergenze storico-culturali e paesaggistiche . Gli eventuali turisti germanici che ritornassero cosa resta loro da fare ? Non avrebbero neppure la gioia di frequentare i nostri monti date le condizioni di degrado in cui sono lasciate le vie di percorrenza a piedi, di cui si erano già lamentati turisti inglesi tre anni fa e le cui voci sono rimaste inascoltate . Da oltre un anno scrissi alla Sindaca, sig,ra Torri, con l’offerta gratuita delle mie conoscenze in ambito storico, specialmente sulle antiche vie, al fine di far decollare una voce turistica fondamentale quale quella degli Antichi Transiti . Devo ricevere ancora risposta . Ho sottolineato, durante il convegno del 24 Febbraio a Casalecchio, la mia disponibilità a pianificare questo comparto turistico relativo, appunto, alle Antiche Percorrenze . Mi fu risposto che era cosa già sotto esame e che si sarebbe provveduto . A tutt’oggi non ho ricevuto alcuna notizia, si sono concluse anche le elezioni politiche, l’inverno è finito, ci stiamo avviando verso i mesi nei quali sarebbe opportuno fare piani di investimento, almeno di idee, ma il silenzio regna sovrano . Aspettiamo, Spes Ultima Dea . Non vorrei che anche la Dea Speranza sia andata a passare le proprie ferie in altri lidi più ricchi di iniziative .

Saluti . Ettore Scagliarini

Le posso solo rispondere che sulla recente manifestazione sciistica nessuno mi ha mandato una riga. Avranno le loro motivazioni, ed io le rispetto col silenzio.

 
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here