S.LAZZARO DI SAVENA – Un successo al “Festival della Lentezza”

 

San Lazzaro spopola alla festa dei Comuni Virtuosi. Visitatori stregati dal fuoco del museo Donini e dalle eccellenze del territorio

 

Un weekend all’insegna del gusto, del territorio, ma soprattutto della lentezza, per godersi attimo e ogni prodotto che le comunità locali hanno da offrire. Queste le parole d’ordine del Festival della Lentezza , organizzato dall’ Associazione Comuni Virtuosi a Colorno (Pr), che quest’anno si è sviluppato nella splendida cornice del Palazzo Ducale, sul tema del cammino .

Tra i tanti Comuni partecipanti c’era anche San Lazzaro , che al suo stand ha radunato alcune delle eccellenze del territorio , a cominciare dal museo della Preistoria Donini e proseguendo con l’ Ente Parco dei Gessi , ma anche le degustazioni delle aziende agricole Tomisa, Bonazza e Podere San Giuliano.

Estremamente soddisfatti dell’esperienza la vicesindaco Marina Malpensa e l’assessore all’Ambiente Massimo Bertuzzi . Quella del Festival della Lentezza è stata un’occasione non solo per presentare la bellezza del territorio sanlazzarese , ma anche per confrontarsi con altre realtà locali e scambiarsi modelli e best practice per la valorizzazione del territorio , ovviamente in chiave ‘slow’. Tanti i visitatori che hanno potuto apprezzare le dimostrazioni di accensione del fuoco con le tecniche dei nostri antenati, messe in scena dagli operatori del museo Donini, e le bellezze naturali del parco dei Gessi . Hanno avuto grande successo anche le degustazioni a llestite dalle aziende agricole presenti: i vini biologici pluripremiati di Tomisa, l’olio Evo e il paté di zucchine dell’azienda agricola Bonazza e il carciofo violetto di Bologna sott’olio del Podere San Giuliano. Numerose anche le richieste di informazioni sui progetti culturali, urbanistici ed enogastronomici del territorio sanlazzarese.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *