CASTIGLIONE DEI PEPOLI: Prende forma il “31° RAAB Historic “

Mancano poco meno di due mesi allo svolgimento del R.A.A.B. Historic: il 41° per ricordare gli ann
i trascorsi dalla prima edizione, ma a tutti gli effetti numero 2 nella versione rally storico dopo il posit
ivo esordio dello scorso anno.
Prosevent, con la collaborazione dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, sta lavorando da tempo alla
manifestazione che si è guadagnata alcune importanti validità, come annunciato ad inizio stagione; nei giorni scorsi sono state pubblicate nel sito uf ficiale, la tabella tempi e distanze oltre alla cartina del percorso e assieme ad alcune conferme, sono balzate all’occhio anche delle novità: si ripeterà la formula del prologo serale con tre prove speciali alla luce dei fari supplementari e, nel secondo giorno, si correrà una prova inedita per il rally storico, ma già utilizzata nel passato dal R.A.A.B.
E’ stato anche ufficializzato il programma della manifestazione che riunisce rally storico, regolarità sport e parata non competitiva: mercoledì 28 giugno, alle ore 8, si aprono le iscrizioni la cui chiusura è fissata per le 18 di lunedì 24 luglio. Sabato 22 luglio dalle 9 alle 15 verrà distribuito il road book in Piazza della Libertà a Castiglione dei Pepoli e nella stessa data sarà possibile effettuare le ricognizioni autorizzate per le quali verrà concessa anche parte di venerdì 28, giorno in cui sono previste le verifiche sportive e tecniche a partire dalle 11 e sino alle 17.30, anche queste ospitate dalla centrale piazza che sarà il cuore pulsante della manifestazione.
Alle 21 lo start della prima frazione di gara con tre prove da disputare; tratti storici del rally bolognese che portano i nomi di “Tavianella”, “Valserena” e “Trasserra” che dopo una trentina di chilometri cronometrati, poco dopo la mezzanotte porteranno le vetture nel parco chiuso notturno.
Alle 9.31 di sabato 29 luglio prenderà il via la seconda frazione di gara con sei prove da disputare:
la nuova “Sparvo” riaprirà le ostilità seguita dalla “Tavianella” e dalla “Trasserra” in versione lunga da
circa dodici chilometri e mezzo contro i poco più di nove e mezzo della versione notturna. Alle 12.43
un’ora di riordino a Castiglione prima di ripartire per la seconda tornata di prove che porterà il totale
dei chilometri cronometrati alla soglia dei novanta, il massimo consentito per le gare del TRZ, visto
che il R.A.A.B. sarà il terzo impegno della terza zona per il Trofeo indetto da Acisport.
L’arrivo èprevisto per le 16.55 e successivamente il via allacerimonia delle premiazioni.
Oltre a quella per il TRZ, il R.A.A.B. si è guadagnato le validità per il prestigioso ed ambìto Trofeo
A112 Abarth-Yokohama oltre che per la Michelin Historic Rally Cup, serie dedicata agli utilizzatori
degli pneumatici francesi, e anche l’E.R.M.S. “Oldtime Trophy” serie che comprende le gare di Emilia
Romagna e San Marino vede a calendario la gara organizzata da Prosevent.
Ma non è finita qui visto che la gara di regolarità sport sarà il giro di boa del Trofeo Tosco Emiliano che conta cinque gare tra Toscana ed Emilia Romagna.

Condividi

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *