Porretta Terme, Vignali si fa strada nel jazz

0
318

VIGNALI1

Il 26enne è tra i finalisti del concorso nazionale “Bettinardi”

C’è un porrettano tra i finalisti del Concorso Nazionale “Chicco Bettinardi” per nuovi talenti del jazz italiano, giunto alla decima edizione e abbinato alla manifestazione “Piacenza Jazz Fest 2013”. La Giuria del concroso ha infatti selezionato i concorrenti che si contenderanno la vittoria sul palco del circolo culturale “Milestone” di Piacenza (Via Emilia Parmense 27), sede dell’Associazione culturale “Piacenza Jazz Club”. E tra di loro, nella sezione A dedicata ai solisti (solo nove selezionati quest’anno rispetto ai 12 delle passate edizioni) c’è il pianista 26enne Claudio Vignali.
Nato a Bologna nel 1986, porrettano, Vignali ha iniziato da giovanissimo lo studio del pianoforte classico, per poi appassionarsi parallelamente anche alla musica moderna. Ha esperienze di registrazione in studio in ambito pop e fusion e prende parte a gruppi di vario genere tra cui jazz, fusion, funk e pop, esibendosi in locali, rassegne e festival e condividendo tutto ciò con artisti come Domenico LoParco, James Thompson, Vonn Washington, Roberto Spadoni, Frank Lesi, Roberto Manuzzi, 80 Dance, Andrea Pizzuti, Dwayne Thomas e tanti altri.

Il concorso a premi “Chicco Bettinardi”, patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e organizzato dal “Piacenza Jazz Club”, si prefigge di scoprire e valorizzare giovani jazzisti emergenti, promuovendone l’attività e rappresenta una delle più importanti competizioni musicali italiane. L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno determinante di “Fondazione di Piacenza e Vigevano” ed “Elitrans” (ultimo datore di lavoro del compianto Chicco Bettinardi, il socio del Jazz Club tragicamente scomparso nel 2004, cui il concorso è dedicato) e con il supporto di “Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy” e “Naima Music Store”.

Per la Sezione “A”- Solisti (fino a 30 anni di età all’atto dell’iscrizione) la Giuria ha ammesso alle semifinali i seguenti concorrenti: Andrea Bazzicalupo, chitarra, 26 anni, di Sanremo (Imperia); Alberto Citterio, pianoforte, 27 anni, di Meda (Provincia di Monza e della Brianza); Fabrizio Cucco, basso, 25 anni, di Anzio (Roma); Matteo Giuliani, sax alto, 27 anni, di Montemaggiore (Provincia di Pesaro e Urbino); Apollonio Maiello, pianoforte, 19 anni, di Selci Lama (Perugia); Filippo Perelli, flauto traverso, 18 anni, di S. Genesio (Pavia); Lorenzo Simoni, saxofono, 14 anni (il più giovane concorrente di quest’edizione), di Gragnano (Lucca); Claudio Vignali, pianoforte, 26 anni, di Porretta Terme (Bologna); Antonio Vivenzio, pianoforte, 29 anni, di Olginate (Lecco).

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here