I runners del GP Alto Reno: pochi ma buoni

0
369

ALTO RENO

Lanzarini protagonista al Mugello. Grandi novità a livello organizzativo

di Claudio Bernagozzi

Gareggiare, da atleti di corsa su strada, sulla mitica pista del Mugello è già un’emozione unica; se poi sali sullo stesso podio dei campioni delle 2 e 4 ruote allora sai di aver fatto una gran gara.
Queste di certo le sensazioni di Davide Lanzarini che domenica 27 con un crono di 35’15” ha fatto sua la quarta posizione nel MugelloGPrun, sul tracciato di Scarperia da ripetersi 2 volte per una distanza finale di km. 10,490.
“Ci tenevo a far bene – inizia Davide – anche perché ero all’esordio con la nuova maglia del GP Alto Reno. La gara è stata ben organizzata, su un tracciato impegnativo che rischia di farti pagare il conto nella salita dell’Arrabbiata, tanto bella con le moto quanto dura per noi atleti, o nel lungo, interminabile e affascinante rettilineo d’arrivo”.
“Ho cercato di gestirmi al meglio – continua Lanzarini – tanto che il mio secondo giro è stato più veloce del primo. Potevo forse battagliare di più con Manfredini, Benini e Midar ma nelle gambe avevo ancora i 30 km dell’altro ieri, in preparazione della Maratona di Rotterdam di Aprile, e ho voluto tenere qualcosa per i Campionati Italiani di Campestre del 10 febbraio”.

Contentissimo il Presidente del GP Alto Reno Marco Medici (88° in 42’01”): “Quello di oggi è un ottimo risultato di squadra con ben tre Atleti nei primi 15. Dopo Davide, abbiamo Obino 12° (36’52”) e Tosetti 14° (37’05”), ma in classifica vediamo anche Palummieri (112° in 42’39”), Gelli (139° in 43’24”) e Venturi (231° in 45’38”)”.
“Siamo un gruppo piccolo ma serio – continua Medici – al confine tra Bologna e Pistoia, con tanta voglia di stare in amicizia e di condividere questa bellissima disciplina con veri appassionati; per loro, nella zona che da Porretta Terme arriva fino alle pendici del Corno alle Scale, da anni organizziamo gare e Trofei e sempre con grande partecipazione e giudizi positivi”.
“L’appuntamento per tutti – chiude il presidente – è per domenica 7 luglio a Vidiciatico, dove allestiremo i Campionati Regionali FIDAL di Corsa in Montagna, e per domenica 4 agosto con il Circuito Città di Porretta. Salvo qualche ulteriore novità…”
E se Medici ipotizza novità, non c’è che da stare alla finestra (meglio.. su internet)

bernagozziclaudio@gmail.com
www.claudiobernagozzi.net

Nella foto di Piero Giacomelli: il GP Alto Reno prima del via

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here