PORRETTA TERME: Possibile incontro tra curatore e delegazione promotori iniziativa popolare

0
311

terme1

 

Sarà organizzato dal vicesindaco Savigni

I tempi stringono ed è necessario che quanto prima si passi dalle parole ai fatti. Il vicesindaco Nicolò Savigni in prima persona intende lavorare affinchè le varie parti abbiano modo di dialogare e concretizzare ciò che è possibile. Questo il suo comunicato odierno:

 

“La questione della gestione delle acque termali sta giustamente creando interesse e preoccupazione nel paese in generale ed in particolare negli operatori economici del territorio. 

Comprendo ed in parte condivido queste preoccupazioni ed apprezzo l’iniziativa nata dal tessuto economico porrettano che ha l’obiettivo di essere protagonista della gestione di una risorsa fondamentale per il nostro territorio.

Sono convinto che progetti di questo  tipo debbano però, per essere efficaci, avere una prospettiva giuridica e sociale ben definita: per questo invito tutti gli aderenti all’iniziativa a riunirsi per tracciare, con l’aiuto dell’amministrazione comunale e del Consigliere Regionale Taruffi, un percorso concreto e ben definito, da sottoporre all’attenzione del curatore fallimentare che, come ripetuto anche dal Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna Rossi, è attore fondamentale ed imprescindibile di questo percorso.

Per fornire ai soggetti che si stanno esponendo tutte le informazioni disponibili mi faccio inoltre promotore di un incontro fra il Curatore Fallimentare, Dott. Stefanetti, Amministrazione Comunale e una delegazione dei promotori dell’iniziativa popolare per la gestione diretta delle acque termali.”

Nicolò Savigni

 

savigni

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here