SANITA’: Il CISADeP sollecita uno schema di Intesa

0
466

 

Mancano pochi mesi alle elezioni comunali e regionali, è in atto il progetto del riordino sanitario nel nostro distretto, si stanno facendo valutazioni post trasferimento reparti (non solo tra Vergato e Porretta), si è riaccesa la speranza di riapertura dei punti nascita negli ospedali di montagna, in diversi nosocomi sono stati tagliati posti letto…..ci sono quindi al centro di convegni e trattative tanti argomenti della Sanità in un momento molto delicato  sotto il profilo politico anche per le avanzate richieste di autonomia da parte di alcune Regioni.

Nei mesi scorsi alcuni contatti molto importanti erano già stati avviati dal CISADeP (Coordinamento Italiano Sanità Aree Disagiate e Periferiche), presieduto dalla porrettana Emanuela Cioni, ed erano anche maturate promesse da parte dei dirigenti del Ministero,  per evitare che trascorra altro tempo o si possa perdere quanto conquistato, dal Cisadep è stato diramato il seguente comunicato:

 

“Facendo seguito ai nostri precedenti incontri avuti tra la Delegazione CISADeP e i tecnici del Ministero della Salute prima il 21 novembre 2017, Dott. Andrea Piccioli, Dott.ssa Velia Bruno e Dott. Roberto Lanerie poi, con il Dott. Giuseppe Amato, la Dott.ssa Laura Vinci e la Dott.ssa Maria Romana Mastrangelo presso la Sede Centrale del Ministero della Salute in via Lungotevere Ripa, 1 il 22 novembre 2018, desideriamo conoscere a che punto è il lavoro preparatorio per arrivare ad uno schema di Intesa in Conferenza Stato Regioni per un provvedimento che stabilisca, ad integrazione del DM 70/2015, gli standard qualitativi, strutturali,tecnologici e quantitativi per gli Ospedali di Area Disagiata (anche in base alla proposta da noi avanzata con documenti ufficiali depositati) e alla riorganizzazione dell’Assistenza Territoriale in detti territori (anche in base alle proposte da noi avanzate in merito), in quanto il tema è divenuto di stretta attualità anche in relazione alla devoluzione della tutela della salute alle Regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, oltre che per l’aumento delle criticità e degli smantellamenti indiscriminati dei presidi in tali aree periferiche.

In attesa di cortese riscontro.

Distinti saluti

Il Presidente 

Emanuela Cioni

 

 

In home page foto della visita della delegazione CISADEP ad Amatrice

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here