ALTO RENO TERME: Da “Olivacci in fiore” a “Biblioteca in fiore”

I risultati del concorso letterario “Giovani poeti e scrittori Alto Reno Terme 2019”

0
2083

 

Anche quest’anno l’Associazione Culturale Olivacci e Dintorni ha voluto dare voce ai più piccoli promuovendo il 2° Concorso Letterario abbinato alla VII Edizione di OLIVACCI IN FIORE – FESTA DI PRIMAVERA e riservato ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado dell’Istituto Comprensivo di Porretta Terme, con il patrocinio del comune di Alto Reno Terme, del comune di Castel di Casio e gli Assessorati alla Cultura.

La manifestazione, che si doveva svolgere nel Borgo di Olivacci, a causa maltempo è stata spostata nella sede della Biblioteca Comunale di Ponte della Venturina.

La “Biblioteca in Fiore”, addobbata per l’occasione, ha accolto ragazzi, genitori e docenti e cittadini che hanno riempito la sala.

Hanno partecipato al concorso gli alunni della Scuola Primaria classi 1^, 4^e 5^ di Casola-Berzantina, della classe 4^ Scuola Primaria “M. Montessori” di Ponte della Venturina, della classe 2^C Scuola Secondaria “A. Giuriolo” di Porretta Terme e delle classi 1^ e 2^ della Scuola Secondaria 1°Grado di Castel di Casio.

Per il concorso sul tema “ Primavera, bellezze naturali dell’Appennino, Ferrovia, Terme, Madonna del Ponte o  un sogno personale” sono pervenuti 53 elaborati valutati da una giurìa composta dal Prof. Saverio Gaggioli, poeta, scrittore e giornalista, da Fabrizio Carollo, scrittore e giornalista, da Moira Bruni, docente di Scuola Primaria, da Lorena Grattoni, scrittrice e artista, e da Pasqualina Tedesco, presidente dell’Associazione.

Pur essendo solo 53 elaborati, il compito della Giurìa non è stato facile in quanto i ragazzi si sono espressi in modo chiaro e spontaneo anche su temi importanti come l’ambiente da preservare, i luoghi, la storia, i sentimenti.

Anche se l’evento non si è svolto all’aperto nel borgo di Olivacci, non è mancato l’entusiasmo per il laboratorio di palloncini per gli alunni curato da Francesca, per la raccolta fotografica curata dall’Associazione, per la distribuzione omaggio di ricette ai fiori anche con le piante della montagna e libri in omaggio e che hanno intrattenuto grandi e piccoli prima che numerosi ragazzi di tutte le classi, hanno voluto leggere personalmente le loro poesie.

Le poesie e i racconti sono stati tutti esposti in biblioteca per dare ai ragazzi la possibilità di dare nuovamente uno sguardo al loro lavoro.

Era presente il Sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni che ha ritenuto importanti gli scritti dei ragazzi sul territorio evidenziando una sensibilità e un attaccamento ai luoghi quasi sorprendenti che non devono mancare mai per migliorare la qualità della vita in Alto Reno e che il concorso è un grande stimolo affinchè questo sia mantenuto nel tempo. Presenti anche la Vice sindaco Elena Gaggioli, la Vicaria dell’Istituto Comprensivo Maria Luisa Varcasia in rappresentanza della Dirigente Scolastica Dott.ssa Cioni e alcuni docenti delle classi partecipanti.

In sala sono arrivate due attrici da Bologna, Francesca, che ha impersonato il mese di maggio recitando una poesia e distribuendo ciliegie ai bambini, e Serena, che ha impersonato la Primavera e consegnato i premi agli alunni vincenti. Inoltre a tutti i ragazzi partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione.

Il regolamento prevedeva quattro premi, ma l’Associazione, in base le proprie  risorse e d’accordo con la Giurìa, ha voluto premiare altri cinque alunni più un altro per la critica specificando per ognuno la  motivazione della scelta.

Questi gli alunni premiati a pari merito e il titolo del testo:

  • Classe 1^ Scuola Primaria Casola-Berzantina Elaborato di tutta la classe “Alfabeto Primavera”;
  • Riccardo Margelli classe 4^ Scuola Primaria Casola-Berzantina poesia “Alberi”;
  • Fatima Sayouti classe 5^ Scuola Primaria Casola-Berzantina – poesia “Dove abito”;
  • Mattia Stanzani classe 4^ Scuola Primaria “M. Montessori” Ponte della Venturina – poesia “Il Fiume”;
  • Veronica Tripicchio classe 4^ Scuola Primaria “M. Montessori” Ponte della Venturina – poesia “Il sogno di avere una grande amica”;
  • Kevin Elmi classe 2^ C Scuola Secondaria di 1° Grado “A.Giuriolo” di Porretta Terme – poesia “La Primavera”;
  • Marco Lolli classe 2^ C Scuola Secondaria di 1° Grado “A.Giuriolo” di Porretta Terme – poesia “Nonno”;
  • Francesca Martinescu classe 1^A Scuola Secondaria di 1° Grado di Castel di Casio – elaborato “Una gita in Appennino”;
  • Gaia Marchioni classe 2^A Scuola Secondaria di 1° Grado di Castel di Casio – elaborato “La vita in Appennino”;

Premio della critica all’alunno Markus Cortez Casos classe 4^Scuola Primaria Casola-Berzantina per la poesia “La montagna”.

Tutti i testi vincenti e non, saranno pubblicati un po’ alla volta sulla pagina facebook “Granaglione BO Olivacci e Dintorni”, sito ufficiale dell’Associazione che si ritiene soddisfatta della riuscita dell’evento culturale programmato e ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione e soprattutto un “grazie” particolare va a loro, ai veri protagonisti che hanno regalato emozioni e riflessioni: i giovani poeti e scrittori di Alto Reno Terme, gli alunni e le alunne delle scuole primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo di Porretta Terme.

 

Foto di Pasqualina Tedesco

 

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here