Emilbanca

Nella foto da sinistra: Stefano Scutigliani, AD di Metalcastello; Raschi Cristian, premiato della classe V Meccanica; Morandi Nicola, premiato della classe IV Meccanica; Dott.ssa Luisa Macario, Dirigente Scolastico Montessori – Da Vinci, Battistini Federico, premiato della classe III Meccanica; Casanova Giovanni, Presidente Associazione ex studenti ITIS Leonardo Da Vinci; Dott.ssa Carla Conti, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna.

 

Metalcastello, multinazionale leader nella produzione di ingranaggi per trasmissioni meccaniche con sede a Castel di Casio (BO), ha assegnato tre borse di studio agli studenti più meritevoli che si sono distinti per il profitto scolastico nell’indirizzo di meccanica e meccatronica dell’Istituto di Istruzione Superiore “Maria Montessori – Leonardo da Vinci” di Alto Reno Terme.

Gli alunni premiati sono Raschi Cristian, della classe V Meccanica; Morandi Nicola, della classe IV Meccanica; Battistini Federico, della classe III Meccanica.

L’attività è parte di un più ampio progetto di welfare e formazione fortemente voluto da Metalcastello, volto a valorizzare le risorse e il territorio, trattenendo i giovani talenti nell’Alta Valle del Reno e consentendo così all’area di rimanere fortemente attiva.

La premiazione si è tenuta presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Maria Montessori – Leonardo da Vinci” di Alto Reno Terme alla presenza delle autorità locali, Elena Gaggioli, Vicesindaco del Comune di Alto Reno Terme; Antonio Gaggioli, Vicesindaco di Castel di Casio; Maria Elisabetta Tanari, Sindaco di Gaggio Montano; il Presidente del Consiglio di Istituto, Dott.Massimo Morandi; la Dirigente Scolastica, Dr.ssa Luisa Macario; Casanova Giovanni, Presidente Associazione ex studenti ITIS Leonardo Da Vinci e la Dott.ssa Carla Conti, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna.

Stefano Scutigliani, (nella foto) Amministratore Delegato di Metalcastello, ha commentato: “Le risorse sono il motore della nostra azienda, per questa ragione da diverso tempo abbiamo definito un piano welfare e di formazione volto ad attrarre talenti e dare loro concrete possibilità di lavoro per il prossimo futuro” – e continua – “Attraverso i diversi progetti e attività che abbiamo attuato sosteniamo anche il territorio, consentendogli di rimanere costantemente attivo e attrattivo. Con queste borse di studio vogliamo supportare i giovani volenterosi, che rappresentano un futuro concreto non solo per la nostra azienda ma anche per questo territorio”.

Le borse di studio sono dedicate ai due soci fondatori di Metalcastello, Ettore Bettocchi e Mario Pierotti, che hanno fortemente creduto nelle potenzialità dell’azienda e hanno contribuito a farla diventare una delle più importanti del settore manifatturiero internazionale.

SHARE

Un commento

  1. Complimenti ragazzi : Siete di esempio e grazie di mantenere alto il nome dell’Istituto dove tanti di noi hanno avuto la fortuna di Imparare, un grazie anche alla Metalcastello che con questo premio Onora e Ricorda i due Fondatori che noi abbiamo avuto la possibilità di conoscere e di apprezzarne le capacità Umane e Imprenditoriali .
    Un ex alunno dell’Istituto ex operaio della Metalcastello , azienda che mi permesso di accrescere le mie conoscenze professionali che mi hanno permesso di sviluppare le mie aspettative come Imprenditore .
    Giovanni Zaccanti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here