BOXE: “Il pugilato è come un bucaneve…”

0
1059

 

Il pugilato è come un bucaneve: riesce a mettere radici ovunque e in qualunque momento, proprio come il fiore invernale che trafigge il manto nevoso. Dove meno te l’aspetti fiorisce una palestra destinata in breve tempo a diventare un punto di riferimento, un rifugio, una scuola di rispetto, di lealtà e di talento. E così dalla novità si arriva alla tradizione.

Ai confini estremi dell’Emilia-Romagna, nel comune di Castel di Casio, a pochi passi dalla ridente località termale di Porretta Terme, sorge circondata da montagne e paesaggi mozzafiato la Pugilistica Alto Reno, guidata con mano sicura dal maestro Emanuele Orlando, per gli amici Lele: un uomo fiero delle sue radici tarantine ma perfettamente integrato nel nuovo ambiente in cui vive e lavora dalla bellezza di 25 anni.

Il 2019 che si avvia alla sua chiusura è stato per Orlando e i suoi allievi un anno ricco di eventi entusiasmanti, sfide al cardiopalma e momenti di crescita. Andiamo dunque a riepilogare i punti salienti di quest’annata piena di soddisfazioni.

Partendo dalla conclusione, non possiamo non citare la partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti di Roma andati in scena a dicembre da parte di Nazzareno Maida, classe 1999, tornato a casa con una medaglia di bronzo dopo l’eliminazione in semifinale per mano di Francesco D’Alessandro, campione D’Italia Universitario nel 2019, vice campione d’Italia nel 2018 e vincitore del Guanto d’Oro nel 2019,  che si è poi aggiudicato il primo posto. Maida, alla prima partecipazione ai campionati, è stato frenato dall’emozione ma merita il massimo rispetto per la determinazione con cui si è preparato all’appuntamento smaltendo faticosamente il peso in eccesso e arrivando a calcare il grande palcoscenico al top della forma. Il maestro Orlando lo sa bene e pur non risparmiando al ragazzo qualche rimprovero non permette a nessun altro di metterne in dubbio il carattere che certamente verrà fuori nei prossimi appuntamenti.

Andando a ritroso nel tempo, occorre sottolineare la partecipazione della Pugilistica Alto Reno anche ai Campionati Italiani Youth con il giovane supermassimo Diego Lenzi, detto “Godzilla”, in procinto di passare Elite. Lenzi è uscito dalla competizione ai quarti di finale, ma lo ha fatto col massimo degli onori dopo un sorteggio beffardo che lo aveva accoppiato alla testa di serie numero uno Vincenzo Fiaschetti, già premiato con importanti riconoscimenti nella categoria Youth: un argento e un bronzo agli ultimi due campionati europei oltre a un quinto posto ai mondiali del 2018. Lenzi non ha mostrato alcun timore reverenziale e nonostante avesse appena un terzo dell’esperienza del rivale gli ha dato pan per focaccia scuotendolo visibilmente nel primo round con un sublime montante e giocandosi alla pari il resto del combattimento. Un verdetto forse discutibile quello della giuria che ha premiato Fiaschetti, destinato a vincere prima del limite i due turni successivi per la conquista del titolo nazionale. Lenzi ad ogni modo può guardare con fiducia al suo percorso tra gli Elite che si preannuncia ricco di grandi conquiste.

Significative a questo proposito sono state le parole del Rappresentante dei Tecnici Italiani Biagio Zurlo che, commentando il match di Lenzi in telecronaca, ha affermato: “Questo ragazzo, pur non avendo vinto il match, è sicuramente un atleta da portare in maglia azzurra per fargli vivere un’esperienza diversa, metterlo alla prova e fare in modo che venga ulteriormente motivato”.

A proposito di Elite, importante è stata l’esperienza vissuta dall’atleta di origini ucraine Maxim Honchar, partecipante ai campionati regionali dell’Emilia Romagna a novembre. Honchar ha superato brillantemente gli ottavi di finale con una travolgente vittoria su Ivan Goretchii per poi arrendersi di stretta misura di fronte all’esperto Pietro D’Amato della Cattolica Boxe dopo un match duro ed equilibrato che con un pizzico di brillantezza fisica in più il talentuoso pugile dell’Alto Reno avrebbe potuto aggiudicarsi. Per Honchar la partecipazione ai campionati ha rappresentato comunque la degna chiusura di un’annata estremamente incoraggiante, ricca di sfide impegnative e affascinanti anche di respiro internazionale, parzialmente interrotta da un infortunio, ma riportata sui giusti binari grazie ai consigli del maestro Orlando e al talento naturale del ragazzo. Sfumata invece in extremis la partecipazione ai medesimi campionati di Francesco “Ciska” Fenzi, bloccato da impegni lavorativi dopo una dura e volenterosa preparazione in vista del prestigioso impegno. Il maestro Orlando ha espresso l’auspicio che anche per lui la sorte sia più favorevole nel 2020 consentendogli di cogliere sul ring i frutti dell’allenamento svolto in palestra.

Da non dimenticare assolutamente sono poi i risultati conseguiti dagli atleti più giovani, pronti a muovere i primi passi con determinazione e disciplina nel magico mondo della boxe. E così citiamo Tommaso Orlando, capace di laurearsi Campione Regionale Allievi 2019 e di classificarsi al quinto posto nei successivi Campionati Italiani Giovanili.

Altrettanto meritevole di lodi la promettente Sofia Orlando, protagonista di una crescita esponenziale incredibile che l’ha vista debuttare contro una Schoolgirl dotata di esperienza internazionale perdendo di un’incollatura un match che molti degli spettatori avrebbero assegnato quantomeno in parità. La Orlando ha dato poi dato seguito al suo debutto con due ulteriori combattimenti in trasferta: uno in terra veneta, vinto ai punti, e uno disputato a Ravenna, vinto per sospensione cautelare. Le ambizioni della giovane atleta sono a questo punto legittimamente alte, con il padre e maestro Orlando già proiettato mentalmente al 2020, anno in cui si prospetta per Sofia la partecipazione ai Campionati Italiani di categoria ed eventualmente anche ai Campionati Europei.

Merita segnalazione infine il debutto assoluto dell’atleta Chiara Villani, a cui vanno gli applausi e gli incoraggiamenti di tutti i compagni di allenamento e del maestro per aver varcato la porta dell’agonismo vivendo l’emozione indimenticabile del primo impegno tra le sedici corde.

Quello che si sta chiudendo è stato dunque un anno più che soddisfacente, ma nuove formidabili avventure attendono gli esponenti della Pugilistica Alto Reno nel 2020. Tra gli obiettivi individuati dal maestro Orlando, oltre all’organizzazione di un maggior numero di eventi sul territorio, vi è quello di portare Tommaso Orlando ai Campionati Italiani Sparring Io, Diego Lenzi e Nazareno Maida al Guanto d’Oro e ai Campionati Italiani Assoluti, Francesco Fenzi e Maxim Honchar ai regionali assoluti, Sofia Orlando ai Campionati Italiani e ai Campionati Europei e garantire attività a tutti gli altri ragazzi che si riveleranno pronti nel corso dell’anno.

 

Mario Salomone

 

Il quadro completo degli incontri:

DI GIORGIO FRANCESCO – Elite

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
Ratti Alessandro 06/07/2019 Alto Reno Terme OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP

 

FENZI FRANCESCO – Elite

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
BERNATSKYY DENYS 17/05/2019 Ferrara OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP
POLVERI JAMES 06/07/2019 Alto Reno Terme OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP

 

HONCHAR MAKSYM – Elite

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
RENZETTI ALESSANDRO 16/02/2019 Bologna OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club VP
HIGGINS JACK 17/03/2019 Bologna OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club VRSCI
RIMANTI FILIPPO 12/05/2019 Borgo a Mozzano OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP
KOBBA HASSAN 14/09/2019 Cento OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP
RAOUF OMID 19/10/2019 Bologna ICA – Attivita’ Internazionale Di Club VP
GORETCHII IVAN 15/11/2019 Bologna ERE – Fasi Eliminatorie Campionati Italia VP
D’AMATO PIETRO 16/11/2019 Bologna ERE – Fasi Eliminatorie Campionati Italia PP

 

LENZI DIEGO – Youth

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
SALVIOLI ALESSIO 16/02/2019 Bologna OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club VRSCI
NISTOR RAZVAN 17/03/2019 Bologna OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club VABB
VINCIGUERRA DOMENICO MATTIA 06/07/2019 Alto Reno Terme OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club N
EL MOUFRADI OTMANE 29/09/2019 Montecchio Emilia ELG – Fasi Elim. Camp. It. School-Junior- VP
MONTAGNOLI LUCA 11/10/2019 Bologna Attività’ di Club AOB+PRO VP
FIASCHETTI VINCENZO 22/11/2019 Roseto degli Abruzzi CIG – Campionato Italiano School-Junior-Y PP

 

MAIDA NAZZARENO – Elite

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
CESTARO ALESSIO 06/07/2019 Alto Reno Terme OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club VP
MORELLI GABRIELE 19/10/2019 Bologna ICA – Attivita’ Internazionale Di Club PP
TRUZZI ARMANDO EROS 15/11/2019 Bologna OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP
D’ALESSANDRO FRANCESCO 13/12/2019 Roma CIE – Campionati Italiani Assoluti PP

 

ORLANDO SOFIA – Schoolgirl

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
ROSSETTI BUSA MIRIA 19/10/2019 Bologna ICA – Attivita’ Internazionale Di Club PP
DAMASIO SUSY 25/10/2019 San Bonifacio Attività’ di Club AOB+PRO VP
SANTILLI GABRIELA 06/12/2019 Rimini Attività’ di Club AOB+PRO VSC

 

VILLANI CHIARA – Elite

Avversario Data Luogo Manifestazione Verdetto
Merli Roberta 06/07/2019 Alto Reno Terme OA1 – Attivita’ Ordinaria Dilett. Di Club PP

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here