ALTO RENO TERME: Sofia Orlando ai Campionati Italiani di Boxe

0
575

La schoolgirl Sofia Orlando dell’ASD Alto Reno Michele Adduci è in corsa per i Campionati Italiani Femminili di categoria. La giovane pugile bolognese, a un anno di distanza dal suo debutto AOB, proverà a tagliare il suo primo traguardo importante.

Stringe le sue mani nei guantoni fin da piccolissima e il suo buon sangue non mente: figlia dell’ex pugile tarantino Emanuele Orlando, respira aria di noble art da quando ha sei anni. Protagonista di ben venti criterium giovanili prima e di quattro match da pugile dilettante poi, ha trascorso gli ultimi otto anni tra le file della palestra di Alto Reno Terme gestita dal suo papà, crescendo così a pane e boxe. Lo scorso maggio per lei anche una convocazione in nazionale.

Nonostante la sua giovane età, quattordici anni, Sofia è caparbia, determinata, coltiva la sua passione con ammirevole dedizione e aggiunge ogni giorno al suo percorso un passo in più. Quello che si accinge a fare il prossimo 1° ottobre, a Roseto degli Abruzzi, nella prima giornata dell’edizione n°1 dei “Campionati Italiani Femminili Schoolgirl, Junior e Youth” indetti dalla Federazione Pugilistica Italiana e con la quale tenterà di strappare il biglietto che la potrà condurre fino alle finali del 4 ottobre.

Saranno sette le atlete in gara nella categoria dei 51 Kg, classe di peso della piccola, ma potente Sofia. Dunque il primo step per lei i quarti di finale. Questo sarà il match che la vedrà rientrare sul ring dopo il suo ultimo incontro dello scorso 23 febbraio, che l’ha vista trionfare a Ferrara contro Susy Damasio, e soprattutto dopo la lunga battuta d’arresto dell’attività agonistica causata dalla pandemia da coronavirus.

Ma se il tempo tra le sedici corde si è fermato per diversi mesi, il lockdown non ha frenato nella sua preparazione Sofia, che imperterrita ha proseguito i suoi allenamenti a casa in compagnia del suo coach di fiducia: il tecnico Orlando. Nessuna vacanza per la pugile 14enne neanche in questa estate, trascorsa ad aumentare il proprio bagaglio tecnico.

Ospite di diverse associazioni dilettantistiche amiche, tra le quali la prestigiosa Quero-Chiloiro di Taranto che ha cresciuto Emanuele da ragazzo, Sofia ha incrementato il proprio sparring e perfezionato la sua boxe. Tra non molto dunque scoprirà se i sacrifici fatti le avranno permesso di raccogliere i frutti sperati sul ring.

 

 Vitalba Tanzarella

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here