Castello di Serravalle – Cercatore di funghi invece dei porcini trova uno scheletro e chiama i Carabinieri.

0
962

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Castello di Serravalle, sono intervenuti all’interno di una boscaglia situata nelle adiacenze di via Parviano, per verificare la segnalazione di un cercatore di funghi che si era imbattuto nei resti di uno scheletro umano.

Da primi accertamenti svolti in collaborazione con i Carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale e della Sezione Investigazioni Scientifiche di Bologna, le ossa rinvenute apparterrebbero a Genoveffa Poli, novantunenne del luogo, con problemi di salute, che si era allontanata da casa nel 2013 per la consueta passeggiata pomeridiana, senza fare più ritorno . Sul posto sono stati rinvenuti anche i capi d’abbigliamento che l’anziana indossava al momento della scomparsa.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here