S.LAZZARO DI SAVENA – Girl Power: un mese di iniziative per le bambine e le ragazze

0
124

Ottobre sarà un mese dedicato all’empowerment di donne, bambine e ragazze con incontri, eventi, mostre, spettacoli teatrali e percorsi di formazione dentro e fuori dalle scuole. È la missione della rassegna “Girl Power”, una serie di appuntamenti per tutte le età che si terranno in Mediateca (via Caselle 22) e che entrerà nel vivo in occasione dell’ 11 ottobre, Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze.

Il Comune di San Lazzaro aderisce infatti al manifesto inDifesa, dell’associazione Terre des hommes nonché alla OrangeRevolution, un’ondata arancione per sensibilizzare i cittadini contro la violenza e le discriminazioni di genere, il bullismo e il cyber-bullismo.

Gli eventi della rassegna ”Girl Power” avranno inizio proprio l’11 ottobre alle ore 18, con “C’era una volta l’infanzia”, tavola rotonda sul tema dell’adultizzazione dell’infanzia (alle ore 18) che vedrà la partecipazione di esperti dell’Università di Bologna, come la Silvia Demozzi, ricercatrice del Dipartimento di Scienze dell’Educazione, la psicologa e psicoterapeuta dello Spazio Giovani di San Lazzaro Elena Greco, e la psicologa Barbara Leonardi.

Lo stesso giorno, alle ore 19.15, sarà inaugurata anche la mostra “Le bambine salvate” del fotografo Stefano Stranges. Il reportage fotografico, vincitore del contest ioalzolosguardo per il Festival dei Diritti Umani 2018 di Milano, resterà in esposizione in Mediateca fino a fine ottobre.

Il 13 ottobre, invece, spazio alla danza e all’Hip-Hop con un corso per ragazze in Mediateca (dalle 16 alle 19, iscrizione gratuita allo 051-6228090) che culminerà il giorno dopo con un coloratissimo Flash Mob, alle ore 17. Per tutto l’autunno, da settembre a dicembre, sul territorio si svolgeranno inoltre attività di educazione e formazione per il contrasto della violenza di genere, rivolte agli studenti delle scuole superiori, ai docenti e agli operatori del settore.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here