Foto da archivio

 

A causa delle abbondanti precipitazioni di queste ore si registrano diversi smottamenti in molte strade provinciali dell’Appennino.

In pianura preoccupano invece alcuni fiumi.

Al momento sono state chiuse la Sp 45 a Bentivoglio per il Navile e il Ponte della Bettola a Castel Guelfo per il Sillaro.

 

 

Comunicato Ufficio Stampa Unione dell’Appennino :

Situazione piuttosto critica nell’Appennino bolognese dopo le piogge incessanti delle ultime ore.
Quattro abitazioni sono state evacuate a San Benedetto Val di Sambro, in località Bacucco, dove un ponte è franato. Il sindaco ha ordinato l’evacuazione perché il ponte è l’unica via di accesso alle case, una delle quali abitata tutto l’anno: i quattro residenti sono stati trasportati fuori per impedirne l’isolamento.
A Monzuno chiuso per precauzione da ieri il Ponte Cattani, mentre una frana interdice il passaggio dalla Fondovalle Savena  e da Cà di Picchio alla zona Molino del Pero.
A Marzabotto chiuso il ponte da Sperticano a Marzabotto.
Le autorità chiedono di limitare al massimo gli spostamenti. Al lavoro per intervenire sulle frane e liberare le strade.
Sempre a San Benedetto Val di Sambro chiusa la strada che conduce alla borgata Ca’ di Galeazzi, vicino a Madonna di Fornelli.
Frane e smottamenti anche a Gaggio Montano, dove la Città metropolitana sta valutando la chiusura della provinciale per Santa Maria Villiana a causa di una frana.
A Grizzana Morandi il sindaco ha ordinato la chiusura della strada per la località Puzzola.
Altri piccoli smottamenti sempre a Grizzana individuati a Tudiano, Veggio e Termine.
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here