PIANORO (BO) – Il controllo sugli autobus porta ad un arresto e ad una denuncia

0
299

I Carabinieri della Stazione di Pianoro (BO) hanno arrestato un 49enne italiano per aver contravvenuto agli obblighi e alle prescrizioni della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Bologna. E’ successo ieri pomeriggio, durante un servizio di controllo alle fermate degli autobus che i militari stavano facendo per verificare il corretto utilizzo delle mascherine di protezione da parte dei passeggeri che salgono sui mezzi pubblici, come previsto dalla normativa sul contenimento del Nuovo coronavirus. Alla fermata “Pian di Macina”, i Carabinieri della Stazione di Pianoro (BO) si sono accorti che sull’autobus della Linea 96 c’era un soggetto conosciuto alle Forze di polizia per la sua indole pericolosa e incline al traffico di droga. Preoccupati per la presenza del passeggero, i militari sono saliti a bordo e lo hanno identificato nel 49enne italiano. Alla vista dei Carabinieri, un altro passeggero che stava viaggiando col 49enne, ha lasciato cadere a terra un involucro, facendo finta di niente. La scena non è passata inosservata dai militari che hanno identificato il soggetto in un 56enne italiano e recuperato l’involucro, contenente alcuni grammi di hashish. Invitati a scendere dal veicolo, i due soggetti sono stati sottoposti a una perquisizione, personale e domiciliare. A casa del 56enne, i Carabinieri hanno trovato altra droga e 25 cartucce vere per pistola semiautomatica calibro 7,65. Il 56enne è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi, mentre il 49enne, avendo violato la misura di protezione della sorveglianza speciale e un provvedimento del Tribunale di Bologna, è finito in manette. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, l’arrestato è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Foto CC Bologna – Stazione Carabinieri Pianoro (BO).

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here