BOLOGNA: Non cede a pugni e minaccia con una siringa e fa arrestare il ladro

0
221

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato un 32enne italiano per rapina impropria aggravata.

E’ successo alle ore 18:30 di ieri, quando la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112 ha ricevuto la telefonata di un dipendente della trattoria “Il Piatto Rotto” di via Augusto Righi, che riferiva essere stato preso a pugni e minacciato con una siringa da un ladro in fuga che aveva sorpreso nel locale mentre stava rubando uno smartphone. Appresa la notizia, due pattuglie dell’Arma, Nucleo Radiomobile e Stazione Bologna, impegnate nei servizi di controllo del territorio in zona universitaria, hanno rintracciato il criminale in via Giuseppe Zamboni.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 32enne, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, è stato tradotto in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Foto CC Bologna

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here