BOLOGNA – Bologna Calcio è unico proprietario del CRB

Sarà costituita una commissione con l'obiettivo di riaprire il CRB

0
304

L’ingresso del CRB – foto repubblica

 

Ieri sera si è svolto la programmata riunione del Consiglio di Quartiere sul tema del CRB.- La grande novità che è venuta fuori dalle parole dell’assessore Lepore è che il Bologna Calcio ha rilevato la quota di Maccaferri e pertanto è il nuovo ed unico proprietario del CRB.

Una seconda importante notizia maturata nell’incontro è che non verranno costruiti i  parcheggi di cui tanto si era parlato nei recenti incontri.

A conclusione dell’incontro il Consiglio di Quartiere ha deciso di creare una commissione composta anche dai cittadini per elaborare un piano di finanziamento e di idee per trovare una soluzione insieme a un confronto con il Bologna Calcio per creare tutte le condizioni per la riapertura del CRB.

Non sono mancati i dubbi e le perplessità tra chi ha seguito on line il Consiglio di Quartiere.  Alcuni si chiedono come abbia fatto il Bologna Calcio che risulta essere in rosso a trovare i soldi per un acquisto di questo livello. Secondo interrogativo riguarda i parcheggi, non tutti sono rimasti convinti che questo progetto sia proprio abbandonato.  Ed infine un nostro lettore, commentando al serata, ci ha rivolto una domanda che rimbalziamo agli esperti di calcio e  finanza: perchè il Bologna ha un unico proprietario ?

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here