BOLOGNA E PROVINCIA: Sanzionati dai CC il passeggero di un taxi, titolare e 5 sportivi in attività in una palestra

0
403

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno proceduto all’identificazione di 601 persone e al controllo di 462 veicoli e 115 esercizi pubblici. Circa una ventina di persone sono state sanzionate per aver violato la normativa di riferimento, tra cui l’obbligo di indossare la mascherina di protezione individuale e il divieto di spostarsi tra le ore 22:00 e le ore 05:00, come accaduto a Bologna, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, hanno sanzionato il passeggero di un taxi che si trovava a bordo, senza avere alcuna motivazione tra quelle previste dalla normativa di riferimento per spostarsi di notte.

In Provincia di Bologna, invece, i Carabinieri della Stazione di San Giovanni in Persiceto (BO), coadiuvati dagli Agenti della Polizia Locale Unione Terre d’Acqua, hanno sanzionato il titolare di una palestra, già aderente all’iniziativa di protesta “Io Apro” e cinque avventori che stavano facendo attività sportiva. Per tutti è scattata la sanzione di 400 euro, mentre per il titolare è stata inflitta anche la sanzione accessoria della chiusura della palestra per cinque giorni.

Foto di repertorio CC Bologna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here