ANZOLA EMILIA (BO): Denunciato per uccisione del suo cane, gravemente ammalato

0
207

I Carabinieri della Stazione di Anzola Emilia (BO) hanno denunciato un 90enne italiano per uccisione di animali ed esplosioni pericolose. La denuncia è scaturita nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato subito dopo aver appreso che l’anziano aveva ucciso il suo amatissimo cane, un meticcio di 12 anni, perché si era ammalato di tumore e il veterinario gli aveva proposto di sopprimerlo al costo di 80 euro. Invece di spendere i soldi per l’eutanasia animale, il 90enne ha accompagnato il cane in un terreno situato nei pressi della sua abitazione e gli ha sparato due fucilate. L’esecuzione del cane è terminata con l’intervento dei militari che hanno sequestrato il fucile, esumato il cane e denunciato l’anziano tiratore all’Autorità giudiziaria.

 

Foto CC Bologna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here