MEDICINA (BO): Fratello e sorella, accorsa in aiuto, denunciati per guida sotto l’effetto di alcool

0
513

 

I Carabinieri della Tenenza di Medicina (BO), durante i controlli alla circolazione stradale, hanno denunciato tre automobilisti italiani per guida sotto l’influenza dell’alcol. Due di loro, fratello e sorella, sono stati denunciati a distanza di cinque minuti, nell’ambito del medesimo controllo.

Il primo a finire nei guai è stato il fratello, risultato positivo all’alcol test con un tasso alcolico di 1,15 g/l. La sorella, informata che il fratello era incappato nei controlli dei Carabinieri, l’ha raggiunto immediatamente per difenderlo e criticare i militari che lo stavano denunciando. Oltre alle critiche, però, i Carabinieri addetti al controllo si sono accorti che la bocca dell’automobilista, giunta sul posto alla guida di un’altra autovettura, emanava un forte odore di alcol. Invitata a eseguire lo stesso test che il fratello aveva fatto poco prima, anche la donna è risultata positiva con un tasso alcolico di 1,40 g/l.

Nei confronti dei consanguinei è scattata la denuncia per guida sotto l’influenza dell’alcol, il ritiro della patente di guida e la sanzione per aver violato la normativa anti Covid-19 sugli spostamenti.

 

Foto CC Bologna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here