MONGHIDORO: Ritrovato dai Carabinieri Amadou Toure, il giovane scomparso due mesi fa

0
332

E’ stato ritrovato dai Carabinieri della Stazione di Monghidoro (BO) AMADOU Toure, il 20enne guineano scomparso a marzo.

E’ successo questa mattina, quando la Centrale Operativa Carabinieri di Bologna è stata informata che a bordo della fermata Tper Linea 916 “Bologna-Monghidoro”, c’era una persona sospetta che non voleva scendere dall’autobus. Non appena i militari si sono recati sul posto, si sono accorti che quel giovane era AMADOU Toure, il 20enne guineano che due mesi fa si era allontanato misteriosamente da Torino, creando molta preoccupazione tra i suoi conoscenti che temevano per la sua incolumità.

Alla vista dei militari che lo hanno tranquillizzato, il giovane ha riferito di essere diretto a Catania, mostrando un titolo di viaggio che aveva acquistato, anche se non si era reso conto che l’autobus sul quale era salito da Bologna, non era diretto in Sicilia, ma faceva capolinea a Monghidoro (BO). I Carabinieri intervenuti hanno chiamato subito i sanitari del 118 e il giovane è stato ricoverato in una struttura sanitaria per accertamenti.

Foto CC Bologna – Stazione Carabinieri Monghidoro (BO).

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here