BOLOGNA: Arresti per tentati furti al Q. Navile e a Casalecchio

0
161

BOLOGNA

I Carabinieri della Stazione Bologna Navile, coadiuvati dagli Agenti della Polizia Locale del Quartiere San Donato-San Vitale e dell’Unità Cinofila di Bologna, hanno fatto irruzione in uno stabilimento di via Stalingrado, dove erano state viste aggirarsi delle persone sospette. Il blitz è terminato con l’identificazione di un 48enne marocchino, disoccupato e senza fissa dimora che era entrato illegalmente nei locali dello stabilimento. Trovato in possesso di un coltello, il 48enne marocchino è stato denunciato per invasione di terreni o edifici e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Il coltello è stato sequestrato dai Carabinieri e il soggetto è stato allontanato dalla struttura che aveva occupato abusivamente.

Foto  CC Bologna – Stazione Carabinieri Bologna Navile.

CASALECCHIO DI RENO (BO)

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Borgo Panigale (BO) hanno eseguito un ordine di carcerazione dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Mantova nei confronti di un 38enne rumeno, senza fissa dimora e con precedenti di polizia. L’uomo è stato bloccato questa notte sul tetto del centro commerciale “Shopville Gran Reno” di via Marilyn Monroe, dove era salito per forzare un lucernario ed entrare nella struttura per commettere un furto ai danni dei locali. Identificato in un 38enne rumeno, il malvivente, denunciato per tentato furto aggravato, è stato trovato in possesso di un passamontagna, un paio di guanti e un tubo metallico. Sottoposto ad altri accertamenti, il soggetto era ricercato dall’Autorità Giudiziaria da febbraio, dovendo espiare una pena residua di nove mesi di reclusione per un furto aggravato che aveva commesso tempo fa. Arrestato dai Carabinieri, il 38enne rumeno è stato tradotto in carcere.

Foto CC Bologna – NOR CC Borgo Panigale (BO).

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here