C.M. – Vicenda Logista Italia, gli esiti del secondo incontro del Tavolo metropolitano di Salvaguardia

Avvio immediato delle trattative sindacali, tutela integrale del salario ai lavoratori e rinvio della chiusura delle attività nel sito bolognese Nuovo incontro del Tavolo in programma per il 27 AGOSTO

0
279

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 824

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 831

Si è concluso dopo alle 15 di oggi il secondo incontro del Tavolo di Salvaguardia convocato a seguito dell’incontro di mercoledì scorso per le aziende Logista, Consorzio Metra e Logistic Time. È emersa la volontà di dar seguito all’avvio immediato alle relazioni sindacali per arrivare entro il 31 ottobre alla maggior tutela dell’occupazione e dei lavoratori, in termini di prospettive e tutele.
Le parti hanno altresì convenuto che l’azienda procederà a presentare alla prossima riunione del tavolo istituzionale il programma di riorganizzazione per la continuità delle attività dell’area bolognese in relazione ai siti presenti e previa discussione all’interno delle trattative sindacali.
Le aziende danno garanzia a tutti i lavoratori che sarà favorita la messa in campo di tutte le tutele che le relazioni sindacali possono produrre.
Si consegna quindi il confronto ad aziende e sindacato con il pieno supporto di tipo tecnico, qualora necessario, da parte dell’Agenzia regionale per il lavoro e con la garanzia della verifica al bisogno e comunque periodica da parte del tavolo di Salvaguardia.
La Parti si impegnano ad attivare immediatamente il confronto di cui al punto precedente, con l’obiettivo di concluderlo entro il periodo delineato sopra.
Logista si impegna a mantenere l’attività di gestione degli stock in ingresso ed in uscita nel sito n. 7 di interporto. Logista e Logistic Time attiveranno in questo periodo tutti gli strumenti previsti dalla legge per la tutela integrale del salario dei lavoratori.
Il presente testo è in continuità del testo prodotto a seguito dell’incontro di mercoledì scorso.
Il Tavolo di Salvaguardia verrà riconvocato per il 27 agosto per un primo monitoraggio dell’andamento del tavolo sindacale che si sarà convocato nel frattempo. La Parti si impegnano a non intraprendere atti unilaterali finché siedono al Tavolo istituzionale.
Hanno aderito FILT e FLAI CGIL, FIT e FAI CISL, UILTRASPORTI e UILA.
Al Tavolo presieduto dal consigliere della Città metropolitana con delega al Lavoro Fausto Tinti, erano presenti i rappresentanti istituzionali (Regione Emilia-Romagna con i tecnici dell’assessorato Sviluppo Economico, Comune di Bologna con l’assessore Marco Lombardo e la sindaca di Bentivoglio Erika Ferrante); le organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil e SìCobas, le Rsu di Logista Italia); i rappresentanti di Logista Italia, assistita da Confindustria Emilia Area Centro, Logistic Time e Consorzio Metra. Erano inoltre presenti il direttore di Interporto Sergio Crespi e il parlamentare Francesco Critelli, in qualità di uditore.
“Il Tavolo ha raggiunto l’obiettivo che ci eravamo dati mercoledì scorso – ha dichiarato il consigliere della Città metropolitana Fausto Tinti – di ricondurre l’iter all’interno di quanto previsto dai Patti per il lavoro sia regionale che metropolitano. Fondamentale per l’ottenimento di questo risultato è stato il rinvio della chiusura del magazzino. Ora  ci attendiamo che le trattative sindacali trovino una soluzione al più presto e comunque entro i 31 ottobre, data prevista per lo sblocco licenziamenti”.
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here