BOLOGNA: Prima fermato poi arrestato per tentata rapina

0
254

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 23enne gambiano per tentata rapina aggravata. E’ successo alle ore 17:45 di ieri, quando il giovane è stato bloccato dai militari per aver minacciato la dipendente di un bar di Piazza Giuseppe Verdi con una bottiglia di vetro, al fine di ottenere l’incasso, ma non ci è riuscito grazie alla reazione della donna che si è difesa e ha chiamato il 112. Soltanto tre ore prima, il 23enne era stato denunciato dagli stessi Carabinieri che lo avevano sorpreso nel medesimo bar con un coltello detenuto illegalmente. Indifferente a una denuncia per porto abusivo di armi, il giovane criminale, invece di andare altrove, è tornato nel locale di Piazza Giuseppe Verdi per rapinare la barista: “Ti ammazzo! Ti taglio il collo! Dammi i soldi puttana!”.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 23enne gambiano, disoccupato e socialmente pericoloso, è stato trattenuto in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista per la giornata odierna.

 

Foto d’archivio CC Bologna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here