ANZOLA EMILIA: Carabiniere sulle tracce del possessore di una fede nuziale smarrita

0
397

Lunedì mattina un corriere indiano di 39 anni che stava facendo delle consegne in via M. Schiavina, ha raccolto da terra una fede nunziale in oro giallo con la seguente incisione: “Franca 06/09/1968”. Dovendo tornare a Cremona nella sede di appartenenza, il corriere si è portato appresso l’anello, promettendosi di consegnarlo ai Carabinieri a fine turno. Nel pomeriggio, infatti, il corriere, da buon cittadino, è andato presso la Stazione Carabinieri di Cremona e ha restituito l’oggetto al militare, indicando le cause del ritrovamento. A quel punto, i militari si sono messi in contatto con i colleghi di Anzola Emilia per sapere se qualcuno aveva denunciato lo smarrimento di una fede nunziale. Non avendo alcun riscontro in merito, i Carabinieri della Stazione di Anzola Emilia hanno approfondito le ricerche, scoprendo che la signora Franca indicata sull’anello era deceduta sette anni fa a Bologna quando aveva 69 anni e nel 1968 si era sposata con un ragazzo più grande di Sasso Marconi (BO). Rintracciato dai Carabinieri e informato dell’accaduto, il vedovo, 79enne di Anzola Emilia, dopo aver confermato lo smarrimento della fede nunziale cui è particolarmente legato, si è commosso e ha ringraziato i protagonisti della vicenda. Un Carabiniere della Stazione di Cremona che ha i parenti nel bolognese e che a breve li andrà a trovare, si è offerto di restituire personalmente l’oggetto al 79enne. L’anziano ha accolto l’iniziativa del Carabiniere dicendo: “Sono già felice di sapere che l’anello è in mano vostra”.

 

Uff. Stampa CC Bologna

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here