Funivia: mancano voci importanti

0
156

Il comunicato emanato nei giorni scorsi dalla Regione conferma quanto era stato detto e scritto sui quotidiani tempo fa, ovvero parte il progetto della funivia che collegherà la stazione sciistica del Corno alle Scale alla Doganaccia. Il primo passo è stato fatto (vedi link sotto). Non ha sorpreso perché rappresentanti politici con tessera PD (Bonaccini e Corsini) non potevano certo smentire quanto avevano promesso altri del PD (Lotti) e con le elezioni regionali programmate per la prossima primavera. La strada è però ancora lunga, molto lunga e con prevedibili ostacoli della natura e dell’uomo. Mi sorprende non poco il silenzio, a meno che non mi siano sfuggiti comunicati recenti,  sull’argomento di alcune voci importanti. Non ho letto la presa di posizione  dei due partiti attualmente al Governo, ovvero, M5S e Lega. Probabilmente stanno aspettando che si passi dalle parole ai fatti e cioè alla presentazione del progetto completo su carta. Questo lascia non pochi timori a chi aspetta da tempo la realizzazione dell’opera. Anche perchè  non sarebbe da escludere l’ipotesi che succeda come col Passante di Bologna …. sembrava già tutto deciso ed invece è sempre in stand by.

http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/attualita/sport-invernali-e-turismo-verde-tredici-milioni-per-gli-impianti-sciistici-dellappennino-tosco-emiliano

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here