Via Nosadella come Venezia

0
193

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 824

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 831
Emilbanca

Per chi transita per Via Nosadella quando piove e, anche, dopo qualche acquazzone, all’altezza del N°15 e per una cinquantina di metri troverà il portico trasformato nella succursale di Piazza S.Marco a Venezia quando vi è l’Acqua Alta. Lo spessore idrico può variare, a seconda delle precipitazioni e delle ondate d’acqua scaraventate dai veicoli in transito per la strada, dai cm 5 sino a cm 10 ed in taluni posti anche di più. Risultato? I pedoni, non muniti di apposita imbarcazione, sono obbligati a percorrere un tratto di Via Nosadella ove transitano veicoli. Il rischio di essere travolti o di creare incidenti è talmente evidente da non spendere una sola parola. Il guaio più grosso lo corrono le mamme con il passeggino o tutti coloro, nonni compresi, che devono sollevare di peso pargolo e mezzo di trasporto e depositarlo nella strada. Altra soluzione, tornare indietro e poi attraversare la strada all’incrocio con Via del Fossato o Via Barberia. La cosa equivale anche per chi ha problemi di mobilità, persone anziane e via discorrendo.
Dal momento che il pesante inconveniente continua da anni formulo una domanda :”Ma a chi tocca far sì che il portico sia transitabile anche quando piove e non trasformarsi nelle celebri Paludi Pontine ? Se ai proprietari degli stabili, dovrebbe essere l’Amministrazione Comunale imporre soluzioni adeguate, se alla medesima Amministrazione, agire in tempi rapidi.”
Le ondate di sudicia acqua che vengono regolarmente scaraventate sotto i portici di Via Nosadella, specialmente quello posto nel lato Ovest ad ogni transito di veicoli quando piove, ha una precisa origine : il dissesto e l’irregolarità del manto dell’asfalto tutto ondulato con avvallamenti e buche. Con la speranza che qualcuno si dia una mossa, quando piove, cari cittadini di Bologna, transitate a piedi in altre strade.
Ettore Scagliarini
P.S. Mi scuso della non buona qualità dell’immagine dovendomi proteggere dalle sparate d’acqua delle auto in transito
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here