Passato e presente

0
228

Nella foto (inclcick) le Terme Alte, un’immagine che credo provochi qualche emozione e forte nostalgia nei porrettani non più giovanissimi.

 

Una persona che conosco (e mi ha chiesto di mantenere l’anonimato), facendo ricerche storiche per motivi personali, mi ha inviato queste righe. Si è imbattuto, ritengo non a caso, nella parola PORRETTA  e mi ha inviato questa lettera:

“…sulla parola Porretta nel Dizionario Enciclopedico Moderno edizioni labor del 1941 – XX
Porretta Terme (già Bagni della P.). Com. della provincia di Bologna, sulla sinistra del Reno; ab. 5.227. E’ assai rinomato per le sue sorgenti termali, note e sfruttate anche dai Romani. Rimangono resti di terme romane nello stabilimento balneario. Nelle vicinanze dei Bagni della P. sorge il Santuario della Vergine del Ponte, di molta importanza artistica….

….Lizzano in Belvedere. Com in prov. di Bologna; ab. 4.642 .

 

Facendo una breve riflessione direi che la “molta importanza artistica” sia quasi crollata. per quanto riguarda gli abitanti direi che sia notevolmente cambiate le tipologie:  ad esempio penso che sul Belvedere, che conosco meglio di Porretta,  ci fossero  1.000 giovani, 342 pensionati e 3.600 lavoratori/ici . Oggi invece ritengo che ci siano 2.200 abitanti di cui 100 giovani, 1.800 fra pensionati e 300 lavoratori. Lascio a voi ogni commento. E soprattutto quali possono e essere i progetti verso un futuro che vedo poco radioso.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here