Tre piccioni con una fava

0
175

 

Nel sottopassaggio di Via Zanardi sono in corso, da tempo, lavori che ne impediscono totalmente il passaggio a mezzi motorizzati. Prima di detto sottopasso vi è un semaforo che regolava il traffico sia verso il centro che nell’immissione a sinistra in Via De’ Carracci . Ugualmente da quest’ultima via sia in direzione centro che in direzione periferia. Con detti lavori è possibile, per chi proviene dalla periferia, immettersi solo in Via De’ Carracci e per coloro che provengono da quest’ultima strada dirigersi solo verso la periferia. I due flussi di traffico NON interferiscono assolutamente l’uno con l’altro. Malgrado questo, detto semaforo continua a bloccare i veicoli per roventi minuti sotto il sole di questi mesi, facendo un servizio totalmente assurdo. Penso che così si siano presi tre piccioni con una fava : 1° con i veicoli fermi con il motore acceso la Crisi Climatica è veramente contenta – 2° L’inquinamento viene così mantenuto a livelli alti – 3° Chi si stufa di starsene fermo a cuocere sotto il sole per l’anima del piffero e decidesse di svoltare per via De’ Carracci o da questa in Via Zanardi, vi sarà una bella contravvenzione per essere passato con il rosso. Mi dimenticavo ! Vi è una quarta fava !!!! I petrolieri saranno contenti che, stando i veicoli fermi a casa di detto semaforo, si consumi più carburante che se viaggiassero !
Armando Faveri – Bologna
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here