CINEMA: “Sono Cesare, ma chiamatemi Mimmo” vince il “Social Award”

Allo Sport Film Festival di Palermo

0
263

 

C’è un primo vincitore alla 39ma edizione dello Sport Film Festival di Palermo. E’ il docufilm “Sono Cesare, ma chiamatemi Mimmo”, opera del regista bolognese Orfeo Orlando, sceneggiata da Marco Tarozzi, che si è aggiudicato il “Social Award 2018”, riconoscimento che viene dal web, grazie a un “popolo” che ha assicurato 579 likes e oltre tremila visualizzazioni al trailer dell’opera, sul canale Youtube dell’organizzazione del festival.

 La pellicola racconta la storia intensa e la breve parabola umana, sportiva e sentimentale di Cesare Alberti, grande calciatore che ha indossato la maglia del Bologna e successivamente quella del Genoa negli anni ’20 del secolo scorso. Ad interpretare lo sfortunato bomber rossoblù è Luca Comastri, e la partecipazione straordinaria di Giorgio Comaschi in un ruolo per lui insolitamente drammatico impreziosisce l’opera.

 La sera del 9 dicembre, al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo, durante il “Gran Gala del Paladino d’Oro” saranno assegnati i premi ai 44 film finalisti. “Sono Cesare, ma chiamatemi Mimmo” è tra le 4 nomination della sezione “Fiction”.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here