BASKET: Presentato l’inno “Nostra Signora dei Canestri”

0
680

La Madonna del Ponte di Porretta, in attesa della definitiva ufficializzazione canonica come Patrona del basket (la relativa istanza è stata inoltrata nello scorso novembre alla Cei da Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna), può ora vantare un suo inno intitolato “Nostra Signora dei canestri”.
Andrea Mingardi – Foto da Wikipendia
Il brano, patrocinato dalla Federazione Italiana Pallacanestro, ha degli interpreti di primaria grandezza nel panorama della canzone italiana: Andrea Mingardi, il noto talentuoso artista capace di variare dal Soul al Rock, Iskra Menarini, straordinaria voce legata ai grandi successi di Lucio Dalla, e Luca Carboni, raffinato testimone musicale dei sentimenti più profondi .
 
Luca Carboni – Foto Radio Italia
Gli autori della melodia sono il M.o Maurizio Tirelli, affermato compositore musicale, insieme ad Andrea Mingardi, che è autore anche del testo con l’avv. Alessandro Albicini, al quale si deve l’idea di dare vita a questa primizia musicale che, nei propositi della stessa Federazione, dovrebbe diventare l’inno dei cestisti italiani.
Iskra Menarini – Foto da Estense. com
Nei giorni scorsi Stefano Tedeschi, Presidente del Comitato Regionale FIP, ha presentato in anteprima, nel corso della trasmissione “Basket Regione” in onda su TRC, il video che contiene il brano musicale.
Stefano Tedeschi – Foto Basket City
“Nostra Signora dei canestri” ha avuto una lunga gestazione; in origine doveva essere cantata davanti a Papa Francesco in occasione della sua visita a Bologna nell’ottobre 2017, ma per carenza di spazio nel programma tale proposito non poté essere realizzato.
Il coordinamento tecnico-musicale al fine della realizzazione della clip è stato curato da Andrea Mingardi con il prezioso contributo di Beba Naldi, sua moglie.
Il brano si caratterizza per un’intonazione melodica moderna e vuole rappresentare un’invocazione spirituale espressa dai giovani che si cimentano “ad afferrare quel pallone a spicchi”, forgiandosi nella loro interiorità con il rispetto del valore universale della lealtà sportiva.
L’inno ha avuto subito giudizi molto positivi e può rappresentare un eccezionale veicolo promozionale per far conoscere in Italia il Santuario della Madonna del Ponte e i territori limitrofi.
Nel corso della trasmissione il presidente Tedeschi ha dichiarato che verrà presentato ufficialmente in occasione del Trofeo delle Regioni che si svolgerà dal 17 al 23 aprile a Salsomaggiore Terme
Il Sacrario del Cestista, voluto da Achille Baratti nel 1956,  che si trova all’interno del Santuario
Ora si auspica che le autorità locali (Amministrazione Comunale, Città metropolitana, Regione Emilia-Romagna, Bologna Welcome) si interessino a questo Santuario al fine di sviluppare tutte le opportune azioni di marketing territoriale per promuovere, grazie appunto anche al traino dell’inno dei cestisti italiani, iniziative per incentivare  lo sport e il turismo nell’Alta Val Reno.
Alcuni sindaci dell’Alto Reno, il M.o Giorgio Zagnoni ed i nazionali di basket  Gigi Serafini e Renzo Bariviera nel giorno della cerimonia di presentazione della Madonna del Ponte  come Patrona del basket italiano – Foto di Pasqualina Tedesco
Coltivando tale speranza, speriamo  che presto vengano organizzati  eventi che possano offrire la cornice adeguata per la presentazione al pubblico del brano.
M. B.
Foto di Pasqualina Tedesco
In home page foto di Giovanni Modesti
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here