“Caro meteo, sei sempre più strano….”

0
193

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 824

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 831

Lettera aperta al meteo…
di Enrico Pasini
“Caro Meteo,
Mi dispiace molto che tu sia impazzito, un po’ mi sento in colpa, forse in parte sono responsabile anche io di questo tuo malessere, però, se posso permettermi, ti dovrei spiegare una cosa.
Sia chiaro, ci voleva proprio un po’ d’acqua e anche un po’ di neve in montagna, anzi ne stai facendo anche troppo poca, quindi sia benedetta tutta l’acqua che ci mandi dal cielo, ma devi capire che noi umani, almeno la maggior parte, durante la settimana lavoriamo duramente, almeno qualcuno, più o meno dalle 8 alle 18.
In questa tua stagione che si chiama inverno, lavorare in questi orari vuol dire entrare a lavorare con il buio e uscire con il buio.
Chini sulle nostre macchine, attenti davanti ai nostri computer, ligi ai nostri doveri, è anche piacevole ogni tanto alzare la testa e guardare fuori dalla finestra un sole bellissimo illuminare il mondo che ci circonda, è pure bello uscire nell’ora di pausa a bersi un caffè in felpa o addirittura in maniche corte in gennaio. Veramente fantastico.
Però, mi permetto di dire, non è essenziale tutto questo sole, queste temperature miti, queste giornate meravigliose, da Lunedì a Venerdì puoi far piovere e anche tanto.
Perché poi arriva il weekend, quei due giorni, pensa a volte anche uno solo, in cui noi lavoratori ci possiamo riposare e svagare, liberando le nostre testoline dalle ansie e dagli stress lavorativi.
Ecco se succede che per esempio la Domenica uno, per esempio io, è impegnato a portare in giro per la provincia il figlio a giocare a Baseball, il sabato non dovresti far piovere così, no proprio non dovresti, hai tutta la settimana per farlo, perché proprio di sabato?
Perché a me non dispiace uscire in bici sotto una bella pioggia, è eroico, è romantico, però con tre gradi è anche freddo, un po’ troppo freddo. Quindi meglio non rischiare raffreddori e influenze e si rimane a casa un po’ adirati.
Un po’ mica tanto, ci può stare che salti un weekend, ma non fa mai piacere.
Quindi caro Meteo, te lo chiedo gentilmente, vedi di regolarti, vedi di far piovere durante la settimana, che di acqua ce ne serve, e vedi anche di ricoprire il più possibile i monti di neve per poi regalarci un bel weekend pieno di sciatori sulle piste in montagna e ciclisti sui colli, te lo chiedo per piacere, con cortesia.
Confido nel tuo buon senso, pazzo diventato pazzo ma cerca almeno di rimanere simpatico, se fai come oggi invece mi stai proprio sul…..
Enrico Pasini
Foto varie da internet
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here