CRUFER: Affollamento treni e rimborsi Covid -19

0
218

Comunicato del CRUFER:

“Nella giornata del 18/09/2020 si è tenuto un incontro di monitoraggio sulle capacità di
trasporto in concomitanza con la riapertura delle scuole.
L’azienda ferroviaria sta monitorando i treni più affollati per essere pronti a modificare
l’offerta in caso di necessità tenuto conto che sta utilizzando il treno solo il 60/70% degli
utenti presenti nello stesso periodo dello scorso anno; tale numero dovrebbe aumentare
nelle prossime settimane per la riduzione delle percentuali di utilizzo dello smart working
nelle aziende pubbliche e private, nonché per l’inizio delle lezioni universitarie.
Anche se nella prima settimana di riapertura delle scuole non sono state riscontrate
particolari violazioni delle norme in materia di utilizzo dei dispositivi di protezione, il Crufer
ha ribadito la necessità della continua presenza del personale viaggiante come deterrente
soprattutto nei treni più frequentati e ha posto la problematica relativa alle linee ancora
sprovviste di SCMT in cui il capotreno ha dei vincoli di secondo agente, che comporta che
debba anche prestare assistenza al macchinista in cabina.
Per quanto concerne i ristori previsti dal D.L. rilancio, ci è stato comunicato che sul sito di
Trenitalia-Tper sono state pubblicate le indicazioni per la richiesta di voucher per gli
abbonamenti sovraregionali che andrà indirizzata “ad una direzione regionale a piacere,” in
quanto non esiste più una Direzione Regionale di Trenitalia per l’Emilia-Romagna.
Abbiamo chiesto a Regione e TTX (acronimo per definire Trenitalia-Tper) di riuscire a
concordare e individuare, con i “cugini” di Trenitalia, un canale specifico per gli utenti della
nostra regione, magari individuando una casella e-mail apposita.
Al termine della riunione, tenuto conto che non è ancora iniziata la distribuzione dei
voucher, abbiamo reiterato la richiesta a Regione e Trenitalia-Tper di valutare la possibilità
di uno specifico provvedimento per tutti coloro che non hanno potuto utilizzare in queste
settimane il voucher per il rinnovo degli abbonamenti annuali.
Progetto GRANDE: I genitori degli studenti under 14 che utilizzano il treno per il tragitto
casa-scuola potranno chiedere il rimborso integrale del costo dell’abbonamento: le
procedure dovrebbero essere comunicate dalla Regione al più presto, mentre gli studenti
che utilizzano esclusivamente l’autobus potranno chiedere il rilascio dell’abbonamento
gratuito compilando il modulo presente sul sito https://rogerapp.it/grande/. Nei prossimi
incontri chiederemo una soluzione soddisfacente anche per coloro che possono utilizzare
solo il ferrobus mensile, in quanto non esiste un titolo di viaggio annuale.

Valerio Giusti 

Presidente Crufer

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here