Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS : “Dal campo al piatto in modo sostenibile”

Domani a "Mug" Patrizio Roversi condurrà l’evento dedicato all’agricoltura organizzato da Emil Banca all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS 

0
101

Patrizio Roversi

 

Un dialogo sistemico con esperti e imprenditori per esplorare best practice e opportunità per rendere la filiera agroalimentare più resiliente, sostenibile e responsabile a fronte della crisi climatica in essere, delle profonde trasformazioni in corso a livello locale e internazionale e dei relativi impatti.

Si chiama “From Farm to Fork e oltre” l‘appuntamento organizzato da Emil Banca all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS in corso a Parma.

L’evento si terrà in modalità mista. Relatori e un numero ristretto di invitati si ritroveranno domani, mercoledì  13 ottobre, dalle 10 alle 13, a Bologna a Mug (l’hub per coworker e StartUp ad alto impatto sociale aperto in via Emilia Levante); i lavori della giornata saranno trasmessi live sui social youtube e linkedin di Emil Banca.

Coordinata dal referente scientifico del Comitato promotore del Festival,  Samir de Chadarevian, la mattinata sarà aperta dai saluti del Presidente di ASviS, Pierluigi Stefanini, e dagli interventi di Gian Luca Galletti, vicepresidente Emil Banca ed ex Ministro dell’Ambiente, e di Alessio Malcevschi, referente dell’Università di Parma per il Festival.

Nella prima parte dell’incontro, a cura di Ersilia Di Tullio di Nomisma, verrà presentata “L’analisi del contesto del settore agroalimentare. Opportunità e sfide per uno sviluppo sostenibile”, mentre il direttore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero, Rossano Ercolini,  verrà intervistato sul “Manifesto per la rivoluzione ecologica, per un mondo con zero rifiuti”.

Sarà invece il giornalista e conduttore televisivo Patrizio Roversi a condurre la tavola rotonda sulle “Prospettive dell’agricoltura e dell’ industria trasformativa nel contesto dei cambiamenti” a cui parteciperanno Valeria Villani (Presidente Ass. Giovani Imprenditori Agricoli Emilia-Romagna), Annalisa Casali (Az. Agricola Api Libere), Enrico Dall’Olio (OfficinAgriBio Agribioenergia), Nicolò Savigni (Azienda Savigni) e Matteo Passini (vicedirettore generale Emil Banca).

 

Daniele Ravaglia, direttore generale Emil Banca

 

Chiuderà i lavori un dialogo tra Camillo Gardini (Presidente di Agri2000 e ideatore del progetto AgriManager) e Serena Milano (Segretario Generale della Fondazione Slow Food per la Biodiversità) mentre le conclusioni saranno affidate al direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia.

 

 

 

 

 

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here