Monzuno, taglio del nastro alla scuola secondaria di primo grado “J.F. KENNEDY” del capoluogo

Cerimonia ufficiale questa mattina con l’inaugurazione della scuola nei moduli prefabbricati che ospita 60 studenti

0
310

 

E’ stata inaugurata, questa mattina, la scuola secondaria “J.F. Kennedy di Monzuno, nei moduli prefabbricati che ospita 60 scolari.

Alla cerimonia, che si è svolta poco prima che suonasse la campanella, erano presenti il sindaco di Monzuno Bruno Pasquini, l’assessore comunale alla scuola Monica Morini, il dirigente scolastico, Pasquale Santucci e alle Forze dell’ordine.

Dopo i saluti istituzionali: “come amministrazione comunale sia molto contenti e soddisfatti per il risultato ottenuto in un periodo davvero difficileha dichiarato il sindaco, Bruno Pasquini, il parroco don Lorenzo Brunetti ha benedetto le classi: 3 più un’aula informatica, l’ufficio di presidenza e l’aula insegnanti. Le aule sono ognuna di 50 mq e quindi gli spazi sono ampi e confortevoli.

Il pavimento delle classi è in materiale antiscivolo, i servizi igienici sono con pavimenti e sanitari in ceramica, e un servizio igienico riservato ai diversamente abili. La scelta dei moduli prefabbricati è una soluzione temporanea pensata dall’Amministrazione comunale di Monzuno in quanto lo stabile che ospita la scuola media, la scuola di musica della Banda Bignardi e la Biblioteca comunale necessita di adeguamenti strutturali che sono imposti dalla normativa antisismica.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here