BOLOGNA : Pontelungo, al via la seconda fase della riqualificazione

Il progetto prevede un ponte più sicuro, nuovi percorsi ciclopedonali, marciapiedi più larghi e accessibili, viabilità migliorata

0
193

Mentre si stanno concludendo gli interventi di consolidamento delle arcate in muratura del Pontelungo, si avvia la seconda fase della riqualificazione che prevede la realizzazione di una struttura nuova e più leggera (in acciaio), nuovi percorsi ciclopedonali ai lati del ponte, marciapiedi più larghi e accessibili, viabilità migliorata, nuova illuminazione pubblica a led, predisposizione per passaggio della linea rossa del tram, sistemazione e integrazione reti e servizi (gas, acqua, fibra, luce).

Il progetto del secondo lotto prevede opere di consolidamento delle pile di sostegno e delle arcate in muratura del ponte. Inoltre, è previsto un allargamento dell’impalcato stradale che contempla l’inserimento, su entrambi i lati, di percorsi ciclabili e pedonali in sostituzione dell’attuale marciapiede. È prevista l’integrazione delle reti e delle infrastrutture presenti sul ponte (acqua, energia elettrica, gas metano, impianto filobus, etc) all’architettura dell’opera stessa.

Il progetto consente poi il miglioramento prestazionale del manufatto in termini di percorribilità pedonale e veicolare, e il miglioramento del comportamento sismico dell’opera. In buona sostanza è previsto l’alleggerimento della struttura esistente e la realizzazione di un nuovo impalcato in acciaio, più leggero, poggiato su pulvini realizzati al di sopra delle pile.
L’investimento per completare i lavori del secondo lotto è pari a circa 14 milioni di euro, oneri e spese incluse.

L’apertura al traffico nei due sensi di marcia e il contestuale completamento delle opere di finitura e fine lavori è prevista per ottobre 2024.

 

 

Misure del traffico
– 10 gennaio 2022: istituzione del senso unico di via della Pietra in direzione Emilia Ponente, nel tratto da via Allan Poe a via Emilia Ponente.
– 11 gennaio 2022: istituzione del senso unico di via Speranza da via Decumana a via Emilia Ponente e del senso unico di via Speranza da via Decumana a via Lemonia.
– 12 gennaio 2022: istituzione del senso unico di via Agucchi in direzione di via Del Giorgione nel tratto da via Emilia Ponente a via del Giorgione.
– 13 gennaio 2022: istituzione del senso unico in direzione centro di via Emilia Ponente nel tratto corrispondente al Pontelungo.

Deviazioni autobus
– Le linee autobus Tper 61, 80 e 86 sono deviate dal 10 gennaio 2022.
– Le linee autobus Tper 13, 79, 81, 87, 91, 179, 445, 576, 646, 651, 673, 677 e 944 sono deviate dal 13 gennaio 2022.
– Le linee in direzione centro città non subiscono modifiche, mentre quelle in direzione periferia che provengono da via Emilia Ponente, passano in via Battindarno, viale Togliatti, via della Pietra, per poi riprendere il loro percorso originario.
– Le linee bus Tper che normalmente percorrono via della Pietra sono deviate in direzione da via Emilia Ponente a viale Togliatti.
– La linea notturna 61 cambia invece il proprio percorso nella zona ovest passando per le vie Marconi, Malpighi, S. Isaia, A. Costa, Barca, Giotto, Bertocchi, Battindarno dove effettua capolinea e prosegue poi sul percorso Togliatti, Pietra, Emilia Ponente, Saffi, San Felice, Marconi.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here