I 100 anni della LILT Bologna

0
612

 

Sabato 19 marzo 2022, con inizio alle ore 10.00, si svolgerà presso il Municipio di Casalecchio di Reno (via dei Mille 9) un’iniziativa di celebrazione dei 100 anni della LILT Bologna che ha la propria sede casalecchiese presso la Casa della Solidarietà.

Alle ore 10.00 arriverà davanti alla sede comunale la biciclettata del gruppo “Ragazzi non fumatevi la vita” proveniente da San Biagio: il sindaco Massimo Bosso e il presidente LILT Bologna Francesco Rivelli consegneranno una pergamena-ricordo ai partecipanti.

A seguire, nella sala consiliare del Municipio, alle ore 10.30, verrà presentato il volume e proiettato il video “100. 1922/2022 Testimonianze tra scienza e arte”.

Si comincerà con i saluti di Massimo Bosso, sindaco di Casalecchio di Reno, Luca Rizzo Nervo, assessore al Welfare, Nuove cittadinanze, Fragilità del Comune di Bologna, Ilaria Camplone, direttora Distretto Reno Lavino Samoggia Azienda USL di Bologna, Raffaele Donini, assessore alla Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna.

Sono inoltre previsti gli interventi di Francesco Rivelli, presidente LILT Bologna, Rosalba De Vivo, dirigente scolastica Ipsar “Luigi Veronelli” di Casalecchio di Reno, Ghino Collina, Coordinatore Volontari LILT Casalecchio di Reno e Leonardo Goni, storico.

Sono stati invitati gli amministratori, sindaciassessori e consiglieri dell’Unione dei Comuni Reno Lavino Samoggia (Comuni di Casalecchio di Reno, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa) e Pierina Zoccadelli, originaria coordinatrice volontari LILT Casalecchio.

La cerimonia in Sala consiliare si concluderà con la consegna di una targa-ricordo a Ivan Rossi, figlio Laura Mattei Rossi, fondatrice dell’AVILT (Associazione Volontari Lotta contro i Tumori).

Il programma della manifestazione terminerà poi all’esterno del Municipio con la piantumazione di un Acero rosso nel giardino adiacente.

Per l’ingresso in sala consiliare è obbligatorio l’uso della mascherina e il green pass.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here