CASALECCHIO: Zona residenziale Parco della Chiusa: divieto di sosta nei festivi e pre-festivi di tutto l’anno

La sperimentazione durerà fino a fine 2022

0
520

A partire da sabato 16 aprile 2022, nella zona residenziale del Parco della Chiusa, il divieto di sosta si estende ai festivi e pre-festivi di tutto l’anno (e non più solo ai festivi compresi nel periodo 1° maggio-30 settembre oltre a Pasqua, Pasquetta e 25 Aprile), pertanto, il sabato, la domenica e nei giorni festivi e pre-festivi infrasettimanali, nella fascia oraria 8.30 – 20.00, la sosta all’interno della zona residenziale sarà consentita solo ai residenti (e ai parenti fino al 2° grado) che esporranno l’apposito tagliando rilasciato dal Comune. Il provvedimento non si applica ai veicoli di pubblica utilità e a quelli dotati di contrassegno disabili.

 

Si tratta di un provvedimento attuato in via sperimentale per il 2022.

L’area Chiusa-Canale è una zona fortemente urbanizzata su cui insiste anche l’attrazione del Parco della Chiusa che richiama molti frequentatori anche dai comuni limitrofi.

La fortissima urbanizzazione dell’area – costruita in un periodo risalente ad anni in cui la diffusione delle automobili non era certo quella di oggi e in cui per le abitazioni non c’era l’obbligo di prevedere una dotazione di posti auto – ulteriormente aggravata dai numerosi frequentatori del parco in tutte le stagioni, ha portato l’Amministrazione comunale a decidere di estendere a tutto l’anno e anche ai pre-festivi il provvedimento (quest’ultima misura era in vigore fino all’anno scorso per le sole vie dei Bregoli e Panoramica).

Per ovviare ai disagi che potrebbero subire le attività commerciali aperte di sabato all’interno della zona residenziale, a maggior ragione in questo periodo di chiusura per lavori del ponte sul Reno, l’Amministrazione comunale ha deciso di dotarle di alcuni pass sosta che verranno distribuiti direttamente sul posto alle attività stesse.

L’Amministrazione comunale analizzerà nel corso dell’anno l’andamento delle misure riservandosi ulteriori valutazioni che saranno opportunamente condivise con cittadini e commercianti.

 

Le vie della zona residenziale del Parco della Chiusa soggette a questi provvedimenti sono: via Canale, via A. Costa, via Don Gnocchi, via Ercolani, via Chierici, via Cerioli, via del Municipio, via Galvani, via Turati, via IV Novembre, via Scaletta, via Giordani, via Cesare Battisti, via del Reno, via Risorgimento, Piazza Kennedy, via Fermi, via Baracca, Vicolo dei Santi, via Panoramica, via dei Bregoli.

Via Porrettana NON rientra nella zona residenziale.

 

I parcheggi disponibili fuori dalla zona residenziale (da cui la zona del Parco della Chiusa è raggiungibile a piedi in pochi minuti) sono:

·         Parcheggi nei pressi del Municipio (via dei Mille e via dello Sport) collegati alla zona del Parco attraverso la passerella pedonale “Ponte di Pace”;

·         Parcheggione  e  Piazza Stracciari  situati vicino alla Casa della Conoscenza, collegati alla zona del Parco attraverso la passerella pedonale del Ponte sul Reno;

·         Parcheggi vicini all’area sportiva di via Allende, collegati al Parco attraverso una passerella pedonale;

·         Parcheggio di Galleria Ronzani (ingresso da via Ragazzi della Chiusa) collegato alla zona Chiusa-Canale attraverso via Marconi e il Ponte sul Reno.

·         Esiste un altro parcheggio su via Monte Albano (Comune di Bologna) da cui si accede al Parco (vicino alla Montagnola di Sopra).

Ricordiamo infine che il Ponte sul Reno è attualmente chiuso ai mezzi privati dalle ore 6 alle ore 21 (ad esclusione di ciclomotori, motocicli, quadricicli e cargobike) a causa di lavori di manutenzione straordinaria, ma rimane percorribile da pedoni e bici a mano lungo la passerella pedonale coperta.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here