SASSO MARCONI: I “Marconi Days 2022” XVa edizione

Convegni, mostre, spettacoli e incontri con i protagonisti della comunicazione

0
498


Un omaggio a Enzo Biagi, un talk con giovani reporter e green influencer e la I edizione di un convegno nazionale su “comunicazione e informazione nelle emergenze” sono gli appuntamenti chiave dell’edizione 2022

Si rinnova a maggio l’appuntamento con i Marconi Days, rassegna dedicata alla comunicazione con cui dal 2004 la Città di Sasso Marconi, in collaborazione con partner istituzionali e sponsor privati, celebra la memoria del suo più illustre concittadino, Guglielmo Marconi, offrendo a cittadini e addetti ai lavori qualificati spunti di riflessione e incontri con i comunicatori del nostro tempo.

Spettacoli, convegni, talk, mostre e proiezioni caratterizzano la manifestazione, che punta ad evidenziare il ruolo nevralgico della comunicazione per la crescita e lo sviluppo democratico dei territori e che, in questa XV edizione, propone un focus specifico sulla comunicazione nelle situazioni di emergenza.

Partendo dall’eredità di Guglielmo Marconi, e prendendo spunto dalle grandi emergenze dei nostri giorni (pandemia e guerra senza dimenticare le emergenze ambientali), quest’anno i Marconi Days intendono portare l’attenzione sui cambiamenti intervenuti nel modo di comunicare e raccontare i fatti in un contesto complesso come quello che stiamo vivendo oggi, caratterizzato dalla comparsa di nuove figure chiave nel mondo dell’informazione, dalla presenza sempre più massiccia dei social media e dal forte impatto della tecnologia e delle sue applicazioni.

Temi che verranno affrontati nella I edizione del convegno “Sasso Marconi Città della Comunicazione”, una delle novità dell’edizione 2022. Si tratta di un appuntamento di respiro nazionale che mettendo a confronto rappresentanti delle Istituzioni, amministratori, e operatori della comunicazione, intende evidenziare il ruolo strategico della Comunicazione pubblica, dell’informazione e del giornalismo nella gestione e nel racconto delle grandi emergenze del nostro tempo. Tra gli interventi, quelli della Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico, Anna Ascani, della Sindaca di San Lazzaro di Savena, Isabella Conti, del Direttore Generale dell’Azienda USL di Bologna, Paolo Bordon, della giornalista e corrispondente di guerra Barbara Schiavulli.

A moderare le due sessioni saranno la giornalista Martina Mari e il massmediologo Roberto Grandi.

L’appuntamento è per giovedì 19 maggio alle 17.15 al borgo di Colle Ameno (Salone delle Decorazioni) – Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Altra novità dell’edizione 2022 è “Generazione Marconi”, l’evento che sabato 21 maggio (ore 17), sul palco del Teatro comunale, metterà a confronto comunicatori di diverse generazioni per raccontare l’evoluzione di contenuti, linguaggi e strumenti della comunicazione: un processo in cui è ancora fondamentale l’eredità di Marconi. Si comincia celebrando la principale emittente radiotelevisiva del Regno Unito, la BBC, di cui ricorre quest’anno il 100° anniversario (interverrà con un videomessaggio Robert Seatter, Head of the BBC History) e Shamsia Hassani, artista che, con un contributo video, presenterà il suo lavoro, volto a raccontare la situazione delle donne afghane attraverso il linguaggio dell’arte. Si prosegue poi con una conversazione con Federica Gasbarro, green influencer e attivista per il clima, e altri due giovani comunicatori, il giornalista Matteo Garavoglia e lo scrittore e attivista ambientale Giorgio Brizio: tre giovani comunicatori che riceveranno il Premio Città di Sasso Marconi per l’impegno e l’attività di informazione e racconto rispetto a un’emergenza globale come la tutela dell’ambiente.

I Marconi Days 2022 si apriranno mercoledì 18 con l’inaugurazione della mostra “Marconi nel mondo” (che ripercorre la vita e l’opera di Marconi attraverso materiale filatelico e cimeli marconiani) e una serata celebrativa dedicata a Enzo Biagi, primo premiato ai Marconi Days: un evento programmato due anni fa, in occasione del centenario della nascita del giornalista, ma che non è stato possibile realizzare a causa della pandemia. Appuntamento alle 21 al Cinema/Teatro comunale con la proiezione del docufilm “La mia virgola. Enzo Biagi alla scoperta del mondo”: un documentario nato da un’intervista inedita rilasciata da Biagi poco prima della sua scomparsa e corredato da testimonianze, interviste e materiale di repertorio. Presenti il regista Matteo Parisini e Bice Biagi, figlia di Enzo, che introdurranno la proiezione ricordando la figura di Enzo Biagi.

Completano il programma un convegno sulla Cybersecurity organizzato dalla Fondazione Marconi, la presentazione del progetto di infrastrutturazione in Banda Ultra Larga di uno dei principali distretti industriali del territorio, quello di Pontecchio, la presentazione del libro “Guglielmo Marconi: dalla grafia l’uomo e lo scienziato” (un saggio di Maria Enrica Giardini che analizza la personalità dell’inventore partendo dalla sua grafia), la mostra di radio d’epoca in Piazza dei Martiri con una radiocaccia per bambini a cura di Pro Loco, spettacoli teatrali e concerti realizzati con il prezioso supporto delle associazioni locali: tra questi “Parole senza fili. Lo straordinario viaggio di Guglielmo Marconi”, spettacolo di marionette e teatro di carta ispirato alla vita dello scienziato, e il concerto dell’orchestra giovanile Onda Marconi, che domenica 22 maggio chiuderà i Marconi Days 2022 nelle suggestiva cornice di Villa Griffone.

 

Durante i Marconi Days, al borgo di Colle Ameno sarà inoltre visitabile la mostra “Vedo Credo”: una retrospettiva fotografica di Mario Rebeschini, allestita nelle sale di Villa Davia e dedicata alla storia del borgo. Lungo il percorso espositivo viene documentato anche il lavoro dell’artista e fotografo Bruno Vidoni sulla possibilità di manipolare l’informazione attraverso l’uso distorto delle immagini. Nel Giardino della Biblioteca comunale, infine, sarà allestita e sempre accessibile la mostra I muri parlano. Femminicidio in Italia: numeri e vie d’uscita” che, attraverso una serie di pannelli informativi esposti nella casette rosa della “Casa delle Donne per non subire violenza”, racconta i numeri del femminicidio suggerendo azioni e strategie di comunicazione per arrivare ad un cambiamento culturale rispetto a un fenomeno così delicato.

 

Tutti i dettagli sul programma sono disponibili sul nuovo sito internet www.marconidays.it

Info per la stampa al n. 051 843525 – ufficiostampa@comune.sassomarconi.bo.it

I Marconi Days sono organizzati dal Comune di Sasso Marconi in collaborazione con la Fondazione Marconi. La manifestazione ha il supporto di diversi partner pubblici e privati, tra cui Regione Emilia-Romagna e Città Metropolitana di Bologna, e il sostegno economico di BASF e Ravaglioli

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here