SASSO MARCONI – “Rivolti al cielo”: le icone ‘bolognesi’ in mostra nella Città Ideale

Inaugurazione: sabato 28 maggio ore 17.30 - Borgo di Colle Ameno, Villa Davia

0
256

 

Sabato 28 maggio, al borgo di Colle Ameno, inaugura la mostra “Rivolti al cielo. Le icone a Bologna, eredità di don Giuseppe Dossetti”.

Promossa dall’Assessorato al Turismo del Comune di Sasso Marconi, in collaborazione con la Diocesi di Bologna e l’associazione  “Arte e Fede”, la mostra è allestita nelle sale di Villa Davia e propone un focus sull’iconografia bizantina contemporanea, una delle eccellenze artistiche del territorio bolognese. A Bologna esiste infatti una consolidata tradizione che risale agli anni ’70/80, quando don Giuseppe Dossetti avviò un ispirato lavoro di ricerca e confronto con l’iconografia russa, operando a stretto contatto con alcuni dei principali maestri dell’ex Unione Sovietica.

Un lavoro che ha portato alla formazione di diversi maestri iconografi bolognesi, ancor oggi attivi e riferimento di eccellenza nel panorama internazionale.

La mostra “Rivolti al cielo” intende ripercorrere e raccontare questa esperienza. Il percorso espositivo, curato da don Gianluca Busi, raccoglie infatti le icone realizzate dai maestri iconografi bolognesi e dedicate a diversi soggetti sacri: opere che invitano alla contemplazione e racchiudono un significato simbolico, un intrinseco messaggio spirituale veicolato con il linguaggio dell’arte.

Taglio del nastro sabato 28 maggio ore 17.30 con visita guidata al borgo di Colle Ameno a cura del Gruppo di Studi “Progetto 10 Righe”


“Con questa mostra vogliamo riflettere sul’incontro tra Oriente e Occidente, evidenziando lo stretto legame che esiste con l’eccellenza artistica bolognese dell’iconografia bizantina, eredità spirituale di don Dossetti”,
dice Marilena Lenzi, Assessora al Turismo del Comune di Sasso Marconi. “L’obiettivo è offrire ai visitatori e agli escursionisti in cammino lungo la Via della Lana e della Seta – che costeggia Villa Davia – un evento capace di celebrare la bellezza ed evocare il fascino di terre lontane: la magia di Colle Ameno, la Città Ideale di stampo illuministico, centro fin dal ’700 di importanti attività artistiche e culturali, è la cornice perfetta per valorizzare questo patrimonio”.

ORARI DI APERTURA

La mostra è visitabile tutti i week-end fino al 17 Luglio (sabato apertura h. 16-21, domenica h. 10-12.30 e 16-21) – Ingresso: 5 Euro, gratis per gli under 20

Nei giorni della mostra, a Colle Ameno sono programmati altri due appuntamenti: un convegno sull’arte sacra (sabato 4 giugno, ore 9.30-17.30, Sala delle Decorazioni) e un corso di doratura con la tecnica del bolo armeno (18-19 giugno – evento rivolto in modo specifico agli addetti ai lavori).

Per informazioni e prenotazioni, tel. 051 6758409 (infoSASSO)

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here