APPENNINO: La Polisportiva F.lli Zanni in visita alla Patrona del Basket

0
235

 
Nei giorni scorsi i ragazzi dell’U13 della Polisportiva Fratelli Zanni di Vergato, guidati dal Coach Roberto Giusti, sono stati in visita al Santuario della Madonna del Ponte di Porretta Terme, riconosciuta ufficialmente come la Patrona del Basket Italiano. Ad accogliere la squadra una parte dell’Amministrazione del Comune di Alto Reno Terme, nelle persone del Sindaco, Giuseppe Nanni, e dell’Assessore allo Sport, Nicolò Savigni, oltre al “padrone di casa“, Don Filippo. Una mattinata meravigliosa all’insegna della storia e della cultura di questo incantevole e ammirevole luogo presente nel territorio appenninico, una presenza unica in tutto il paese e, più in generale, nel mondo.
La visita al Santurario, riconosciuto finalmente dopo decenni di sforzi e di impegni da parte di tantissime figure vicine al sacro luogo, ha aperto le danze ad un ritiro cestistico svolto dallo stesso gruppo in quel di Lizzano in Belvedere. La scelta di inaugurare il Camp presso la Madonna del Ponte non è stata una scelta casuale, bensì studiata e pensata sia come coach dei ragazzi, sia come membro dell’apposita Consulta, in modo da far conoscere loro la Protettrice del nostro sport e come auspicio per la miglior riuscita possibile delle attività. I ragazzi sono rimasti tutti piacevolmente colpiti dalla bellezza del posto e dai racconti storici di Don Filippo e del Sindaco Nanni, a cui vanno i nostri cari ringraziamenti per la disponibilità, l’attenzione e la premura nell’essere stati presenti in una mattinata così importante e sentita per tutti noi amanti di questo sport.
Ho visto i miei atleti visibilmente emozionati e sorpresi, positivamente, nel conoscere e apprezzare di persona questo luogo sacro, spesso purtroppo sconosciuto ai più e che oggi deve assolutamente tornare e ritornare in auge per tutti, sportivi e non solo. Al di là dello stretto legame con la pallacanestro infatti, il Santuario della Madonna del Ponte è un luogo storico, culturale e artistico che non ha eguali in Italia e nel mondo, e abbiamo la meravigliosa fortuna di averlo proprio qua, in casa nostra, in Appennino, nel Comune di Alto Reno Terme.
Oltre al mio ruolo di Allenatore di pallacanestro, a nome di tutte le Deleghe istituzionali che ricopro, tra cui Membro della Consulta della Patrona del Basket Fiduciario Locale del CONI Emilia-Romagna per l’Alta Valle del Reno, rivolgo un sentito ringraziamento a tutti coloro che in questi decenni si sono battuti per arrivare alla tanto inseguita Proclamazione, e invito tutti gli appassionati di basket, sport, storia e cultura a visitare e ammirare il Santuario!
 
 
Roberto Giusti
Fiduciario Locale CONI – Appennino Bolognese 
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here