Gli Enti pubblici sperimentano il crowdfunding con Emil Banca

0
200

 

Le campagne dei Comuni di Formigine, Granarolo dell’Emilia, San Giovanni in Persiceto, Gualtieri e Medesano sono le finaliste di “Abbiamo un cuore in Comune”.
Altre 35 Amministrazioni hanno partecipato ai corsi di formazione offerti dalla Bcc emiliana.
A luglio la realizzazione dei video, da settembre il via alle raccolte su ideaginger.it

Gualtieri, nel reggiano, e Medesano, in provincia di Parma, chiameranno le loro comunità a raccolta per dare nuova vita a strade e botteghe, il primo riqualificando gli spazi abbandonati del borgo storico, il secondo valorizzando il Viale delle Terme per far riscoprire un bacino idrotermale unico in Italia. Formigine, nel modenese, intende migliorare l’area giochi di un parco storicamente malfrequentato ma di recente restituito alla comunità grazie all’impegno di alcuni giovani residenti. In provincia di Bologna, a Granarolo dellEmilia verranno riqualificati 5 luoghi in cui saranno create delle aree per far riscoprire i giochi di una volta e tramandare le tradizioni locali; San Giovanni in Persiceto farà riscoprire le meraviglie custodite nei musei locali promuovendo delle attività rivolte alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I e II grado.

Questi i cinque progetti che verranno realizzati grazie ad altrettante campagne di crowdfunding promosse dalle Amministrazioni comunali sulla piattaforma bolognese Ideaginger.it grazie alla partecipazione ad Abbiamo un cuore in Comune – Crowdfunding Edition 2022. I cinque Comuni emiliani sono infatti i finalisti della seconda edizione del progetto che Emil Banca ha offerto agli Enti pubblici dei comuni in cui è presente per affiancarli nella promozione territoriale e sensibilizzarli al perseguimento degli obiettivi dellAgenda Onu 2030.

Ad ogni Ente, Emil Banca ha offerto la possibilità di seguire un corso sul crowdfunding di sei ore (in tre giornate) gestito da professionisti dell’Associazione bolognese Ginger.

Tra le 40 realtà che hanno frequentato i corsi, una Commissione ha selezionato i cinque progetti più aderenti all’Agenda 2030 e con il maggiore impatto sul territorio, sulla comunità o sull’ambiente (partendo dalla valutazione della fattibilità e dell’efficacia della campagna di crowdfunding). Questi cinque progetti verranno sostenuti dalla Banca, aiutati da ERcoleTV per la realizzazione dei video e affiancati da un esperto di Ginger per tutta la campagna.

A tutti gli altri 35 Enti che hanno completato il corso di formazione, Emil Banca ha offerto gratuitamente la pubblicazione della campagna sulla piattaforma Ideaginger.it e una consulenza dei professionisti dell’associazione per la buona riuscita del progetto.

Per tutti i progetti, il lancio dei crowdfunding è previsto nel periodo tra luglio e settembre e saranno disponibili per la consultazione e le donazioni fino a dicembre 2022 su www.ideaginger.it.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here