Monzuno, l’associazione della Protezione civile promuove un crowdfunding

Partita la raccolta fondi per l’acquisto e l’installazione dei dispositivi radio VHF

0
135

Comunicare bene per soccorrere al meglio. E’ con questo spirito che è partita la raccolta fondi promossa dall’Associazione della Protezione civile di Monzuno. Un crowdfunding per poter acquistare ed installare i dispositivi radio VHF, strumenti necessari nei territori in cui non si ha una copertura telefonica, aspetto che rende difficile la comunicazione tra i volontari. L’obiettivo dei membri dell’Associazione, che si sono affidati alla piattaforma “ideaginger”, è quello di raggiungere la cifra di 5.500 euro entro il 28 agosto, data di scadenza della raccolta.

L’Associazione della Protezione civile di Monzuno è una realtà presente nel territorio comunale e attraverso i propri volontari e grazie anche ad una convenzione con l’Amministrazione comunale che prevede una serie di attività in emergenza.

 

E’ la prima volta che viene organizzata a Monzuno una raccolta fondi su una piattaforma strutturata e non nascondiamo la curiosità di testare sia l’efficacia di tale iniziativa che la nostra capacità di sollecitare l’interesse e la sensibilità dei cittadini riguardo questi temi” ha dichiarato Massimo Milani, dell’Associazione della Protezione civile.

 

Per noi l’attività svolta dai volontari è fondamentale: sostenerli nelle loro iniziative vuol dire contribuire a garantire la sicurezza a tutta la comunità” ha sottolineato il sindaco di Monzuno, Bruno Pasquini

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here