BOLOGNA: La celebrazione della Madonna del Ponte, Patrona del Basket italiano

0
343

Si è tenuta ieri, venerdì 30 settembre, la Celebrazione della Madonna del Ponte, Patrona del Basket, presso la Cattedrale di San Pietro a Bologna.
La storica giornata si è articolata in tre momenti successivi molto importanti, a sottolineare il forte sentimento verso l’evento e verso la Patrona stessa di tutto il territorio:
Alle ore 15:00 il corteo con la Madonna è partito da Porretta Terme in direzione della Cattedrale, scortato dalle autorità locali e accompagnato dal Sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni, dal Sindaco di Castel di Casio, Marco Aldrovandi, dall’Assessore al Turismo e allo Sport di Alto Reno Terme Nicolò Savigni. Prima dell’arrivo a destinazione, si è fatta tappa nel Comune di Vergato, in cui la Patrona è stata calorosamente accolta dal Sindaco locale, Giuseppe Argentieri, dall’Assessorato allo Sport Fiduciario Locale CONI, Roberto Giusti, da una delegazione della società di pallacanestro vergatese, la Polisportiva Fratelli Zanni, e dal Presidente dell’Associazione Amici dell’Appennino, Salvatore Barbagallo.
Alle ore 16:30 invece, mentre il Corteo giungeva a Bologna, si è tenuta presso l’Auditorium Biagi in Sala Borsa la presentazione del libro “La Madonna del Ponte a Porretta“. L’evento, curato al dettaglio dal Prof. Renzo Zagnoni, ha introdotto la parte storico/artistica/culturale del Santuario del Cestista. 
 
Infine, alle ore 18:30 l’Arcivesco Matteo Zuppi ha tenuto la Santa Messa di celebrazione della Madonna del Ponte, a cui hanno preso parte diverse importanti autorità istituzionali e sportive locali e nazionali, tra cui il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Pallacanestro, Giovanni Petrucci. La storica giornata si è poi conclusa con i discorsi dello stesso Presidente, del Sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni e del Cardinale Zuppi. 
Alla fine della S.Messa il presidente della FIP, Petrucci, ha ringraziato il cardinale e gli ha donato un cofanetto contenente una chiavetta per il video dell’inno dei cestisti cantato da Andrea Mingardi, Luca Carboni e Iskra Menarini, testo di Alessandro Albicini e Andrea Mingardi, musica di Mingardi e Maurizio Tirelli. Una copia dello stesso regalo è stata donata al cardinale affinchè la porti al papa. Ed infine ne è stato fatto dono anche al sindaco Nanni.
Erano presenti alla cerimonia oltre a presidente nazionale regionale FIP, Gianni Petrucci e Antonio Galli, anche Matteo Lepore, sindaco di Bologna,  Andrea Mingardi, Pierluigi Marzorati, presidente Liba, Luca Baraldi, a.d. Virtus, Valentino Di Pisa, presidente Fortitudo, diversi dirigenti e atleti di società bolognesi.
foto di G.C., A.A., e R.G.
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here