CASALECCHIO (BO): Al nido con la Regione

Abbattimento rette per le famiglie dei bambini iscritti ai nidi d’infanzia di Casalecchio di Reno 208 su 268 iscritti usufruiranno di riduzioni dal 10 al 100% della retta

0
363

Il Comune di Casalecchio di Reno beneficia della Misura della Regione Emilia-Romagna di sostegno economico alle famiglie “Al nido con la Regione” che attribuisce ai comuni – sulla base del numero di iscritti ai nidi – un contributo da destinare all’abbattimento delle rette per famiglie con un ISEE fino a 26.000 euro.

A Casalecchio di Reno, per l’anno educativo 2022/2023, verranno assegnati 156.028,21 euro.

Potranno usufruire della riduzione sia gli iscritti ai nidi d’infanzia pubblici sia gli iscritti ai nidi privati convenzionati (per i posti in convenzione con il Comune).

Le famiglie non dovranno effettuare alcuna richiesta: il Comune provvederà d’ufficio alla riduzione per gli aventi diritto già a partire dalla retta di settembre 2022 e fino a quella di giugno 2023.

 Saranno 167 utenti su 268 iscritti a beneficiare di tale riduzione, pari al 62,31% del totale.

La riduzione sarà del 100% per le famiglie con ISEE fino a 5.000 euro e poi scenderà progressivamente fino ad arrivare al 30% per le famiglie con ISEE da € 22.000,01 ad € 26.000,00.

Inoltre, grazie a risorse comunali, verrà ridotta del 10% la tariffa ad altre 41 famiglie con una ISEE tra i 26.000,01 e i 33.500,00 euro (valore oltre il quale, nell’attuale sistema di calcolo delle tariffe mensili di nido d’infanzia, è prevista l’applicazione della retta massima agevolata).

 È possibile che, viste le necessarie operazioni di controllo delle dichiarazioni ISEE, di rideterminazione delle tariffe e di definizione dell’articolazione dello sconto, i bollettini per il pagamento delle prime rette arrivino con qualche ritardo rispetto alla norma e con scadenze diversificate.

Crediamo fortemente che il Nido d’Infanzia, accanto al valore indubbio di supporto per il welfare familiare, rappresenti una tappa fondamentale nella crescita educativa e scolastica dei bambini del nostro territorio”, sottolineano il sindaco Massimo Bosso e l’assessora a Scuola e Infanzia Concetta Bevacqua, “La misura di sostegno economico della Regione, unitamente all’impegno derivante dalle risorse comunali, vuole essere il segnale concreto di un impegno comune affinché questo servizio possa essere sempre più accessibile e garantito a tutte le famiglie di Casalecchio di Reno, a partire da quelle con un reddito più ridotto”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here