PORRETTA TERME: Corso digitale per pensionati, in cattedra gli studenti di informatica dell’Ist. Montessori – Da Vinci

La seconda edizione del corso all’Istituto di Porretta partirà il 16 febbraio

0
488

 

Studenti senior a scuola di educazione digitale. Sono i pensionati che si iscriveranno ai corsi organizzati da Cna ormai prossimi alla partenza. Corsi “storici”, sempre in modalità “incontro tra generazioni”: le lezioni infatti sono tenute one-to-one dagli studenti delle scuole superiori di informatica, che insegneranno ai senior come utilizzare al meglio pc, tablet e smartphone. Come navigare sulla rete, scambiarsi messaggi su whatsapp, interagire coi social e difendersi dalle truffe on line. Il corso nelle aule dell’Istituto Montessori-Da Vinci di Porretta Terme, in via Repubblica 3, che festeggia la sua seconda edizione, partirà martedì giovedì 16 febbraio e proseguirà tutti i giovedì pomeriggio, per 10 lezioni, fino al 20 aprile. Docenti gli studenti del terzo e quarto anno dell’Istituto Tecnico, indirizzo informatica e telecomunicazione.

C’è ancora tempo per iscriversi. Per saperne di più: Cna Pensionati Bologna, tel. 051/299.204-299.516 – pensionati@bo.cna.it

 

I giovani che insegnano ai senior, un’inversione generazionale che per Cna Pensionati è ormai diventata una pratica consolidata in corsi che si focalizzano sugli utilizzi ormai fondamentali anche per i senior: come si videocomunica con amici e parenti, come si ordinano beni e servizi on line, come ci si collega con Spid a tutto l’universo della pubblica amministrazione digitale a partire dal Fascicolo Sanitario Elettronico. E come ci si può difendere dalle truffe informatiche che purtroppo non stanno risparmiando nemmeno il mondo dei più anziani.

“L’esperienza dell’anno scorso – spiega Luisa Macario, Dirigente Scolastica dell’Istituto Montessori-Da Vinci –. ci ha insegnato che l’Appennino ha, ora più che mai, bisogno di attenzione e di essere valorizzato. La misura ne è data dallo strepitoso successo del corso che anche quest’anno attiveremo, sempre con studenti della terza e quarta dell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni. I ragazzi ne hanno sentito parlare e loro stessi si sono offerti per sperimentare quanto raccontato dai compagni. Empatia ed entusiasmo, ne siamo certi, motiveranno anche i senior più restii, in una progettualità calzata sulle esigenze della singola persona. Ringrazio Cna per la splendida opportunità formativa offerta al nostro istituto”.

 

“Questi corsi non sono più sperimentali, sono divenuti un ‘must’, un appuntamento fisso – spiega Lorenzina Falchieri, Presidente Cna Pensionati Bologna -. Dopo il crescente successo che hanno avuto a Bologna li stiamo proponendo con efficacia anche in montagna, con la soddisfazione di docenti e alunni: i pensionati che imparano dai giovani, entrambi che guardano al futuro. I nostri corsi adottano la tecnica One-to-One, ovvero ogni allievo-pensionato viene seguito individualmente da un allievo-docente, questa personalizzazione genera una migliore efficacia nell’apprendimento del percorso formativo, la maggiore cura crea empatia tra i ‘nonni’ ed i ‘docenti allievi’ ed i risultati si vedono”.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here