CONI: Si festeggiano le Onorificenze Sportive

0
1177

Dopo i successi del nuoto bolognese agli Europei in vasca corta di Glasgow, il CONI Point di Bologna chiuderà il proprio anno con la Cerimonia di consegna delle “Stelle al Merito Sportivo e delle Palme al Merito Tecnico” sabato 14 dicembre alle ore 11.00 nella Sala conferenze dedicata sabato scorso a Florio Mattei.

Sarà, quindi, un momento di particolare rilevanza per dare merito a quei dirigenti che con il loro impegno volontario hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo delle federazioni e delle società sportive. Inoltre saranno presenti le istituzioni di molti comuni della Città Metropolitana per consegnare un particolare riconoscimento, “Una vita per lo sport”, a venti personaggi che hanno dedicato tanta parte della loro vita allo sport.

Padrone di casa sarà il delegato del CONI Point di Bologna Teresa Lopilato. Saranno presenti anche il presidente del CONI Regionale Emilia Romagna Umberto Suprani, il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e l’assessore allo sport del comune di Bologna Matteo Lepore.

Due gli atleti presenti alla manifestazione: la campionessa del mondo nel 2018 del 3 contro 3 di basket della Virtus Segafredo Bologna Rae Lin D’Alie e Matteo Neri campione del mondo under 20 a squadre nella sciabola nel 2018, recente vincitore del titolo italiano under 23 e in corsa per un posto alle Olimpiadi di Tokyo.

Sarà poi la volta del riconoscimento “Una vita per lo sport”: Franco Balboni (Castello D’Argile), Franco Cavara (Zola Predosa), Giorgio Chiari (Castel D’Aiano), Giancarla Cocchi (Minerbio), Roberto Domenicali (Castel San Pietro Terme), Fausto Giorgi (Casalecchio di Reno), Nadia Giovannini (ASD Terre di Pianura), Bruno Lelli (Monterenzio), Ivan Lisanti (San Giovanni in Persiceto), Duilio Mascagni (Vergato), Sergio Masetti (Argelato), Bruno Ortolani (San Benedetto Val di Sambro), Giorgio Resca (Crevalcore), Adriano Rinaldi (Sasso Marconi), Giancarlo Rondelli (Monzuno), Eraldo Sabattini (Castel di Casio), Corrado Soffritti (Pol. Porta Saragozza), Mario Taglioli (Lizzano in Belvedere), Giuliano Trentini (FIPSAS), Adriano Zanolini (Budrio).

La cerimonia proseguirà con due premiazioni in collaborazione con Panathlon Bologna 1957 e ANSMES a Stefano Michelini “un uomo di sport e presidente vincente” e all’atleta paralimpico del Kajak Federico Mancarella “per i brillanti successi ottenuti”, già qualificatosi per le Paralimpiadi di Tokyo.

Prima della consegna delle Stelle al Merito Sportivo, il CONI Point di Bologna riconoscerà un premio speciale alla memoria di Tina Natoli Morri “per aver donato una vita intera allo sport con passione e competenza” e uno all’inserto “Più Sport” del quotidiano Stadio/Corriere dello Sport, quale novità editoriale dell’anno a favore degli sport di base.

La cerimonia proseguirà con la consegna delle Palme di bronzo al Merito Tecnico a Dario Pasi (FIDAL), Giuseppe Tedesco (FIGH), Vito Vilardo (FPI), quindi si inizierà con le Stelle di bronzo al Merito Sportivo ad Arturo Cavazza (FIPAV), Mario Follari (FIWuK), Roberto Libe’ (FIR) e Mario Orlandi (FIP). Per le società ASD Sport Village Karate (FIJLKAM) e Lanciatori Ruzzolone Montese ASD (FIGeST). Si passerà poi alle Medaglie d’argento a Mauro Baldassarre (FITARCO), Silvano Brusori (FIPAV), Davide Gubellini (FCrI-criket), Antonio Berardino Lupo (FIP), Viviano Montanari (FISI), Gianluca Zannoni (FICK).

La cerimonia si chiuderà con la consegna delle Stelle d’oro a due società, Pol. Giovanni Masi ASD e Pattinatori Bononia ASD.

Si chiude un anno difficile per tutti noi – afferma Teresa Lopilato – Delegato del CONI Point Bologna – ma i risultati ottenuti dai nostri ragazzi durante questa stagione e la passione con la quale i nostri dirigenti e tecnici continuano a mantenere vivo il livello di base e quello agonistico del nostro sport, ci porta a lavorare, sempre da volontari, per dare loro tutto il supporto che è nelle nostre possibilità”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here