FERROVIA PORRETTANA – CRUFER: avvio fase 2

0
1098

Comunicato CRUFER –  avvio fase 2

Nella riunione di ieri, 1/5/2020, organizzata da Trenitalia Tper, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, per illustrare ai Comitati e alle associazioni aderenti al Crufer ulteriori informazioni ad integrazione delle comunicazioni fornite nella precedente riunione del 29 aprile u.s., sono emerse alcune indicazioni operative:
– Per evitare contatti in fase di incarrozzamento, non si potrà salire e scendere dalla medesima porta e le porte utilizzabili saranno contrassegnate da appositi adesivi.
– Nei treni con un numero di porte ridotto, come ad esempio i Pop con 3 o 4 carrozze che dispongono di una sola porta per carrozza, l’accesso al treno potrà avvenire solo dalla porta centrale (Pop 3 casse) o dalle due porte centrali (Pop 4 casse).
– Nei treni che dispongono di un numero di porte maggiore (ad es. ETR350 Stadler), saranno alternate le porte abilitate all’accesso e alla discesa (una salita, una discesa, una salita ecc).
– I viaggiatori potranno sedersi esclusivamente nei sedili contrassegnati da appositi marker, adesivi o altre applicazioni. Indicativamente dovrebbe essere utilizzabile un posto ogni due disponibili; nelle composizioni di 4 posti “frontali”, saranno utilizzabili due posti in diagonale. Nel caso lunedì non fosse ancora stata completata l’applicazione degli adesivi, gli utenti dovranno comunque osservare le modalità sopra descritte.
– Nei vestiboli potranno sostare al massimo due persone.
– Nell’attesa che RFI e FER installino apposite indicazioni nelle stazioni, è stato raccomandato di invitare gli utenti a non arrivare all’ultimo momento delle stazioni di partenza e di rispettare le distanze minime nella fase di accesso e discesa dal treno.
– A partire dal 4 maggio sarà obbligatorio indossare le mascherine anche in treno come previsto al punto 12 dell’ordinanza regionale n.74 del 30/04/2020.

Per tutte le informazioni inerenti l’emergenza Covid-19, comprese le modalità per l’acquisto e il rinnovo degli abbonamenti integrati, in via sperimentale è stato attivato il numero 051290222, presidiato tutti i giorni dalle 7 alle 21 che potrà essere utilizzato anche per segnalare eventuali comportamenti anomali nel caso non fosse possibile riferire al capotreno.
Nel corso della prossima settimana terremo un altro incontro, sempre in videoconferenza, per l’analisi del monitoraggio che sarà effettuato da Trenitalia Tper in merito all’affluenza sui singoli treni per valutare anche la possibilità di una variazione del numero dei treni circolanti.

Valerio Giusti 

Presidente Crufer

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here