Scomparsa don Fabio Betti, il cordoglio di Grizzana e Vergato

Le due comunità dell’Appennino salutano il sacerdote che ha è stato parroco a Riola di Vergato

2
2244

 

Questa mattina all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove era ricoverato, è morto don Fabio Betti, amministratore parrocchiale di Nostra Signora della Fiducia, a lungo parroco di Riola di Vergato e anche rettore del Santuario di Montovolo. I sindaci di Grizzana Morandi, Franco Rubini, e di Vergato, Giuseppe Argentieri esprimono il loro cordoglio a nome delle comunità.

 Oggi ci è giunta la dolorosa notizia della scomparsa di don Fabio Betti, per molti anni parroco di Riola, persona meravigliosa e autentico pilastro della nostra comunità. Moltissimi ricordi ci uniscono a don Fabio e il suo sorriso vivrà sempre nei cuori di chi ha avuto il privilegio di conoscerlo. L’amministrazione comunale e l’intera cittadinanza salutano con riconoscenza e affetto un grande amico mancato troppo presto” ha spiegato il sindaco di Grizzana Morandi, Franco Rubini.

Siamo addolorati per la scomparsa di don Fabio Betti, una persona stimata da tutti e che ha contribuito con il suo carisma e le sue doti relazionali a far crescere tutto il nostro territorio. Come Amministrazione comunale a nome dell’interna comunità esprimiamo il nostro cordoglio” ha dichiarato il sindaco di Vergato, Giuseppe Argentieri.

Don Betti, 49 anni, era nato il 7 luglio 1972 e ordinato sacerdote nel 1997. Tra i vari incarichi ricordiamo la sua nomina a parroco di Riola di Vergato dal 2004 al 2018. In quello stesso periodo fu anche rettore del Santuario di Montovolo.

Mercoledì 12 gennaio, dalle 15.30 alle 17.00, sarà possibile fare visita nella camera mortuaria del Sant’Orsola, prima della chiusura della bara. Poi sarà trasferito nella sua chiesa parrocchiale di Nostra Signora della Fiducia, dove rimarrà fino alle 12.30 di giovedì 13 gennaio.

La messa, presieduta dall’arcivescovo, si terrà nella Cattedrale di San Pietro, giovedì 13 gennaio, alle ore 14.

La salma sarà poi portata a Riola di Vergato, nella chiesa parrocchiale, per essere sepolta l’indomani, alle ore 10, nel cimitero del luogo, dove già riposano i suoi genitori.

 

SHARE

2 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here